Come bere più acqua: l'alleata della salute

Guida Guida

Alcune persone fanno fatica a bere l'acqua perchè non hanno mai sete. Ecco perchè l'acqua è importante e alcuni consigli per riuscire a bere un pò di più

Gli esperti non si stancheranno mai di ripeterlo: bere tanta acqua fa bene alla salute ma ci sono persone che purtroppo non riescono a berne almeno un litro e mezzo al giorno (come è da tutti raccomandato) perché non hanno mai sete.

Ecco perché l’acqua è importante e alcuni consigli per imparare a bere di più

 

  • L’acqua è un prezioso alleato della nostra salute specie se si cerca di perdere peso perché aiuta a dimagrire meglio. L’acqua, infatti, induce un senso di pienezza immediato perché aumenta il volume gastrico e di conseguenza anche il senso di sazietà.
  • L’acqua, inoltre, non contiene calorie ma molti minerali utili all’organismo perché coinvolti in molte reazioni chimiche e rappresentano una parte importante di molti enzimi. I più importanti sono il sodio e il calcio ma si trovano anche fosforo, potassio, iodio, magnesio, selenio e zinco.  Leggete come reintegrare i minerali per sportivi, stressati e vegetariani
  • L’acqua è fondamentale per combattere la cellulite. E’ infatti il nemico numero uno della ritenzione idrica in quanto aiuta a drenare.
  • In generale, come abbiamo detto, si consiglia di bere almeno 1, 5 -2 litri di acqua al giorno ma la quantità da bere giornalmente dipende anche da altri fattori legati alla persona come l’età, l’attività fisica svolta, il tipo di lavoro, eventuali patologie, e anche da fattori legati all’ambiente come il clima o il tasso di umidità.
  • E’ bene fare attenzione all’acqua gassata in quanto aumenta il meteorismo intestinale specie per chi soffre di colite. Meglio non abusarne.
  • Le acque non sono tutte uguali. Chi non soffre di particolari problemi può bere anche l’acqua del rubinetto mentre chi soffre di osteoporosi, ad esempio, dovrebbe preferire un’acqua ricca di calcio mentre chi soffre di calcoli renali si consiglia un’acqua minimamente mineralizzata

Ecco i consigli per chi ha sempre poca sete:

  • Meno si beve e meno sete si avrà. Per imparare a bere senza sete è importante rompere questo circolo vizioso.
  • E’ bene scegliere la temperatura che aiuta a bere più acqua. Va ricordato che bere acqua troppo fredda può provocare crampi allo stomaco o problemi intestinali, specie con le alte temperature estive.
  • mezzo litro di acqua corrisponde a circa cinque bicchieri. Psicologicamente una bottiglietta è meno impegnativa di cinque bicchieri, quindi si consiglia di usare le bottigliette da mezzo litro e di bere direttamente dalla bottiglia
  • se non si riesce a bere acqua perché non ha sapore si consiglia di aggiungere del succo di limone, ad esempio, per renderla più piacevole
  • per aumentare il senso di sazietà si consiglia di bere due bicchieri di acqua prima del pranzo e della cena
  • Può aiutare a bere di più la disposizione delle bottiglie di acqua. Si consiglia di sistemarle in giro per casa per far sì che bere diventi un gesto automatico raggiungendo le bottiglie con più facilità.


Fonte: Melarossa.it

 

Bere acqua a piccoli sorsi può aiutare a superare il senso della fame

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI