Come curarsi con i benefici della soia

Guida Guida

La soia è un legume con molte proprietà benefiche per la salute di tutto l'organismo. Scopri come sfruttare tutti i benefici della soia con questa guida.

La soia è un legume con molte proprietà benefiche per la salute di tutto l'organismo

Di provenienza asiatica, la soia e i suoi derivati sono ricchi di proteine di elevata qualità e contenenti tutti gli aminoacidi essenziali.
Negli ultimi anni questo legume è stato al centro di molti studi che hanno confermato i suoi benefici per la salute, associati non solo alle sue proteine, ma anche ai numerosi fitocomposti che contiene: fitati, saponine e polifenoli.

Ecco come curarsi con i benefici della soia

  • La soia contrasta i disturbi cardiovascolari riducendo i livelli di colesterolo totale, di colesterolo “cattivo” e di trigliceridi. Per questo l'assunzione di lecitina di soia è consigliata per contrastare malattie come l’arteriosclerosi e il rischio di infarto al miocardio.
  • Essendo anche una fonte di colina, la lecitina ha un effetto ricostituente per il sistema nervoso centrale. Non solo, la lecitina è consigliata anche per rinforzare la memoria e la concentrazione e in caso di affaticamento o nervosismo.
  • I semi di soia sono ricchi dei cosiddetti fitormoni, molecole che svolgono un'azione simile a quella degli ormoni femminili. Ne sono un esempio genisteina, daidzeina e gliciteina. Queste molecole possono aiutare a tenere sotto controllo i sintomi della menopausa, soprattutto le vampate, proprio grazie alla loro azione simile a quella degli ormoni.
  • I fitormoni della soia sono associati anche a una riduzione del rischio di tumori dipendenti dagli ormoni, come quelli al seno, alla prostata e al colon.

In particolare, gli isoflavoni interferiscono con la crescita dei vasi sanguigni nelle masse tumorali.

  • Gli isoflavoni della soia proteggono la salute delle ossa, ostacolando la perdita di tessuto osseo, favorendone la mineralizzazione e riducendo il rischio di fratture.
  • La lecitina aiuta anche la bile prodotta dal fegato ad espellere i grassi, riducendo la probabilità di comparsa di calcoli alla cistifellea.

Se accompagnata ai cereali, pane e riso, può essere un buon sostitutivo di carne e uova, anche se il suo valore proteico non raggiunge quello delle proteine animali.

Photo Credit: @enzo4-Fotolia.com

Dalla soia si ricavano tanti alimenti (latte, miso, tofu) ma è bene ricordare che è tra i vegetali più soggetti a manipolazione genetica. Si consiglia di leggere attentamente l’etichetta per conoscere l’origine dell’alimento.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI