Come depurarsi, dimagrire e vivere a lungo con le spezie

Guida Guida

Le spezie sono un elisir di lunga vita: depurano, disintossicano, sgonfiano e aiutano a mangiare meno sale e a dimagrire. Ecco le principali proprietà.

 

C’è n’è per tutti i gusti: le spezie sono ottenute dalle radici, come lo zenzero, oppure dai boccioli come i chiodi di garofano, da piante erbacee come il cardamomo, ma anche da alcune cortecce. Tutti elementi naturali dotati di proprietà benefiche per il nostro organismo.

 

Durante i viaggi di Marco Polo la famosa via della seta non serviva solo per il trasporto di tessuti pregiati, ma anche per quello delle spezie, che erano considerate preziose come l’oro.

Le loro proprietà sono numerosissime.

  • Arricchiscono il sapore dei cibi, permettendo, così, di usare meno sale, che, invece, è dannoso per la salute.
  • Non contenendo calorie possono aiutare a dimagrire. Durante una dieta possono essere utilizzate per insaporire i cibi: bastano un filo d’olio extravergine, basilico, origano, salvia, rosmarino o altre spezie, pochissimo sale e una spruzzata di limone per dare ai cibi un sapore appetitoso.

L'anice aiuta a depurarsi: ha una spiccata azione digestiva e balsamica e contrasta i gas intestinali, i reumatismi e le infiammazioni articolari

  • Anche il coriandolo, il “prezzemolo cinese” dalla fama afrodisiaca, è utile contro i gas intestinali. Inoltre stimola l'appetito.
  • Un altro leggendario afrodisiaco, il peperoncino, favorisce il flusso di sangue grazie alla presenza di capsaicina.
  • L’aglio ha proprietà antibatteriche e antivirali e aiuta a ridurre il colesterolo cattivo nel sangue. E' utile contro l’Helicobacter pylori, batterio associato alla gastrite e all'ulcera gastrica.
  • La cannella ha proprietà disintossicanti e antibatteriche, combatte i raffreddori e i dolori reumatici.
  • I chiodi di garofano hanno proprietà antidolorifiche utili in caso di mal di denti e di mal di pancia. Riducono la presenza di gas intestinali.
  • Il cumino allevia i disturbi intestinali, i crampi, l'aerofagia e il meteorismo e grazie ai suoi polifenoli svolge un'azione antiossidante e antiage.
  • Lo zenzero viene usato per combattere dolori reumatici e aiuta a depurarsi dalle tossine. La sua azione è simile a quella dell'acido acetilsalicilico, il principio attivo dell'aspirina. A questa spezia sono state attribuite proprietà antitumorali, antinfiammatorie, energizzanti, rivitalizzanti e antinausea. Sembra, inoltre, che sia utile contro i calcoli biliari.

La curcuma, ingrediente del curry, ha proprietà antitumorali ed è un ottimo antietà

  • Il pepe contiene la piperina utile nelle diete, perché oltre a conferire a questa spezia la sua tipica piccantezza aiuta a bruciare i grassi e favorisce la produzione dei succhi gastrici. Non è, però, adatto a chi soffre di gastrite.
  • Il basilico ha proprietà antisettiche e contrasta i gonfiori intestinali.
  • La menta contrasta i gonfiori, è un’alleata della digestione, è un ottimo antibatterico e combatte le infezioni intestinali.

 

Attenzione a non eccedere

Le spezie sono ottime per la salute, per insaporire, per aiutare a dimagrire. Attenzione però a non esagerare, perché l’uso smodato delle spezie può provocare nuovi disturbi: dalle infiammazioni, alla dissenteria, alle irritazioni. Basta un pizzico di buon senso.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI