Mestruazioni: 5 cose da sapere sui contraccettivi ormonali

Classifica Classifica

Oggi i contraccettivi ormonali riducono sempre di più le mestruazioni. Farà male alla salute? Scopri 5 cose che dovresti sapere! 

Ridurre le mestruazioni utilizzando i contraccettivi ormonali può fare male alla salute? I falsi miti sull'argomento non mancano. Ecco 5 cose che le donne dovrebbero sapere. A spiegarcele è Sara Gaita, ginecologa del Centro Medico Santagostino di Milano.

5. L'assenza delle mestruazioni non è pericolosa


Credit @ TipsTimesAdmin – Flickr

I contraccettivi orali più moderni possono arrivare ad annullare del tutto il flusso mestruale. In questi casi l'assenza delle mestruazioni non è pericolosa e non comporta problemi di salute.

4. Anche la spirale funziona


Foto @ Sarah Mirk – Flickr

Anche il cosiddetto IUD medicato, cioè la nuova spirale con minimo rilascio ormonale, può limitare molto le perdite di sangue, arrivando anche ad annullarlo.

3. Niente ciclo con la pillola


Foto @ Pixabay 

Le perdite che hanno le donne che utilizzano la pillola o altri contraccettivi ormonali non sono vere e proprie mestruazioni, ma solo perdite di sangue simil-mestruali.

2. Sì ai contraccettivi per una vita migliore


Foto @ Pixabay 

I contraccettivi ormonali a basso dosaggio possono permettere di evitare il flusso mestruale quando il suo arrivo è associato a disturbi che possono ridurre significativamente la qualità della vita.

1. Le mestruazioni non purificano


Foto @ Pixabay 

Non è vero che il flusso ha un valore purificante o che serve a rinnovare il corpo o a mantenere la salute, anzi, è possibile farne a meno. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI