Come conoscere gli ingredienti delle creme solari

Guida Guida

Nutrienti, antinfiammatorie, antinvecchiamento: oggi esistono diversi tipi di creme solari ma ecco cosa contengono

Un tempo ci si basava solo sul fototipo, ovvero la predisposizione a scottarsi o abbronzarsi legata al colore di occhi e capelli. Oggi, grazie ai molti prodotti disponibili si può tener conto di tutte le possibili reazioni della pelle in base alla personale predisposizione genetica ma anche al contesto (ore di esposizione, orari, latitudine).

Esistono, infatti, solari che contengono sostanze idratanti, molecole antiradicaliche ma anche antinfiammatorie o sebostatiche.

La crema solare dispone di filtri chimici (molecole organiche che possono assorbire le radiazioni) o filtri fisici (polveri minerali), che sono come microscopiche palline che formano una specie di film protettivo quando il prodotto viene steso sulla pelle.


Ma quali sono gli ingredienti delle creme solari?

  • Acido Ialuronico. E’ l'dratante per eccellenza, molto usato per filler e rivitalizzazioni
  • Glicerina. Mantiene l’umidità della pelle rendendola morbida ed elastica.
  • Ectoina. Sostanza naturale che a contatto con le cellule epidermiche ne potenzia la capacità di difesa.
  • Ceramidi. Sono il “cemento” della pelle, favoriscono l’effetto barriera contro le aggressioni esterne.
  • Nicotamide.Vitamina del gruppo B che contrasta l’immunosoppressione e l’induzione dei tumori cutanei provocati dalle radiazioni U; ritarda, inoltre, le reazioni all’ipersensibilità cutanea e riduce l’eritema.
  • Oli. Di mandorle, Argan, Oliva, Avocado: hanno tutti proprietà ammorbidenti, nutrienti ed elasticizzanti.
  • Pantenolo o Provitamina B5. Tra gli attivi più impiegati per la funzionalità idratante e stimolante la rigenerazione cellulare.
  • Squalene. E’ un idrocarburo alifatico insaturo, derivante da oli vegetali come quello d’oliva, di riso e di germe di grano, ma anche olio di borragine e di enotera.
  • Estratti del tè Verde. Contengono polifenoli, sostanze fotoprotettive dalle proprietà antiossidanti, immunoprotettrici e anticarcinogenetiche.
  • Magnesio Ascorbilfosfato. E’ un derivato dell’acido ascorbico ed ha attività antiossidanti, protettive e stimolanti la sintesi di collagene.
  • Vitamina A. Ideale per le creme da notte ma non adatta all’esposizione solare perché tende a modificarsi con la luce.
  • Vitamina E. Protegge le membrane cellulari dal danno ossidativo limitandone la propagazione innescata dai radicali liberi sulle cellule.
  • Vitamina F. Acidi grassi essenziali polinsaturi che proteggono le membrane cellulari, nutrono la pelle ed efficaci contro l’eritema.

Leggete anche come capire la differenza tra UVA e UVB e come scegliere la crema solare adatta

Si consiglia di non utilizzare la crema solare oltre la data di scadenza

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI