Gravidanza: come evitare le smagliature sul seno

Guida Guida

Con la gravidanza è inevitabile che il seno aumenti di qualche taglia. Scopri come contrastare la comparsa delle smagliature!

Quando si parla di gravidanza, si parla di gioia. Anche questo periodo magico della vita della donna nasconde però delle insidie. Accanto alle nausee, alle gambe gonfie e al pericolo di accumulare più chili del dovuto c'è un'altra minaccia: le smagliature.

Per molte donne queste antiestetiche cicatrici entrano a fa parte della nuova vita da mamma tanto quanto i pannolini e l'allattamento. Ad essere colpita non è solo la pancia, ma anche il seno.

Durante la gravidanza la ghiandola mammaria cresce per prepararsi all'allattamento e a volte seno e capezzoli si ingrossano talmente rapidamente da essere soggetti alle smagliature tanto quanto l'addome, le cosce e i glutei

Infatti le smagliature si formano quando l'aumento di peso è più rapido rispetto alla velocità sopportata dalla pelle. Le tensioni repentine cui viene sottoposta la cute danneggia le fibre elastiche presenti subito sotto alla sua superficie e l'inevitabile conseguenza di questo fenomeno è la formazione di strisce dal colore rosato che con il tempo si trasformeranno in antiestetiche cicatrici bianche.

Purtroppo non esistono prodotti in grado di assicurare una protezione totale dalla comparsa delle smagliature. Non a caso secondo l'American Academy of Dermatology circa il 90% delle donne è destinato a veder comparire delle smagliature durante la gravidanza. Ciò non significa che non si possa fare nulla per cercare di prevenire la loro formazione.

Oltre a cercare di mantenersi nei limiti dell'aumento di peso previsto in caso di gravidanza, anche evitare di accumulare molti chili in poco tempo può aiutare a ridurre il rischio di comparsa delle smagliature

In altre parole, il primo passo nella prevenzione delle smagliature è cercare di aumentare di peso in modo graduale.

Alcune buone abitudini aiutano a ridurre ulteriormente il rischio che la pelle si danneggi, prima fra tutte mantenerla ben idratata. Per farlo è indispensabile bere acqua in abbondanza e utilizzare creme idratanti e nutrienti formulate in modo tale da rispettare le sue naturali armi di difesa.

Creme o lozioni contenenti sostanze irritanti o aggressive privano la pelle degli oli naturali che la proteggono, rendendola più sensibile ed esponendola a più rischi

La crema può essere applicata dopo un massaggio dei tessuti profondi del seno che aiuti a renderla più elastica. L'ideale è frizionare delicatamente il seno durante una doccia calda, prendere un po' di pelle tra le dita, tirarla dolcemente e rilasciarla, ripetendo l'operazione su tutta la pelle.

Le prime volte questa operazione potrebbe essere leggermente fastidiosa, ma ripeterla tutti i giorni aiuterà la cute a mantenersi elastica e a ridurre il rischio di comparsa delle smagliature.


Foto: © Buriy - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI