I 6 falsi miti sul tumore al seno

Classifica Classifica

Il tumore al seno è un nemico sempre più conosciuto. Scopri 6 falsi miti sul suo conto!

E' vero che il rischio di tumore al seno dipende dalle sue dimensioni? Ecco questo e altri falsi miti smentiti da Alberto Luini, co-direttore del Programma Senologia dell'Ieo.


6. Chi ha un seno grande rischia di più

Crediti © iordani – Fotolia.com

Anche in un seno molto piccolo si può sviluppare un tumore.

5. L'autopalpazione può sostituire i controlli medici

Crediti © SENTELLO – Fotolia.com

E' sempre bene rivolgersi al proprio medico nel caso in cui si sospetti di avere un tumore al seno.


4. I traumi al seno possono causare tumori

Crediti © SENTELLO – Fotolia.com

Al massimo possono generare ematomi che a loro volta possono essere associati alla comparsa noduli benigni.

3. La visita dal ginecologo esclude quella dal senologo

Crediti © Kalim – Fotolia.com

Il senologo è il massimo specialista di salute del seno ed è bene rivolgersi a lui per un'indagine approfondita e preventiva.

2. La mammografia rende inutile l'ecografia

Crediti © Sven Bähren – Fotolia.com

Si tratta di esami complementari; la prima è consigliata a partire dai 40 anni, la seconda a partire dai 30.

1. In assenza di familiarità si possono ridurre i controlli

Crediti © Martinan – Fotolia.com

Anche senza casi in famiglia è comunque consigliato un controllo annuale.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI