Come prevenire il mal di schiena da postura sbagliata (prima parte)

Guida Guida

Schienale, altezza, posizione del busto e delle gambe: la maggior parte dei dolori alla schiena sono causati da una postura scorretta, soprattutto quando si lavora

Tra casa e ufficio si passano più di dieci ore al giorno seduti. Come avevamo descritto in una precedente guida, una delle cause principali di disturbi alla schiena, è proprio la postura sbagliata e la cattiva organizzazione della postazione lavorativa. Come evitare i mali di ufficio? Ecco alcuni consigli per prevenire il dolore alla schiena da “work station”:

 

Partiamo dallo schermo.

  • Il monitor va posizionato a livello degli occhi e la distanza tra questi e lo schermo deve essere di circa 50-70 cm, pari alla lunghezza del proprio braccio.
  • Bisogna evitare di abbassare troppo spesso il collo per prevenire la cervicale
  • Bisogna prevedere lo spazio necessario tra tastiera e mouse per appoggiare gli avambracci

 

Le spalle vanno tenute basse, il torace aperto e rilassato.

La testa deve essere dritta, le spalle rilassate e il tratto cervicale in asse. Il mento va tenuto leggermente in avanti, come se si stesse dicendo si

 

Le posture da evitare:

  • sdraiati a letto con il pc in grembo
  • sdraiati supini a letto con il pc davanti
  • in piedi con il pc su un piano più basso, all’altezza del bacino
  • ricurvi sulla scrivania con il monitor troppo basso rispetto all’altezza degli occhi

 

Braccia.

  • Gomiti e braccia devono essere appoggiati sui braccioli

 

Nella seconda parte descriveremo la postura corretta per mani, ginocchia, caviglie e piedi

 

Fonte: repubblica.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI