Come prevenire il mal di schiena da postura sbagliata (seconda parte)

Guida Guida

La principale causa di dolori alla schiena è la postura scorretta. Come rimediare? Ecco alcune regole

Sono patologie correlate al lavoro i disturbi muscoloscheletrici del rachide, degli arti superiori e inferiori. La postura scorretta è la causa principale del mal di schiena soprattutto per chi lavora seduto tutto il giorno e utilizzando il computer.

Per prevenire i mali d'ufficio è indispensabile migliorare l'ambiente in cui si trascorrono molte ore da seduti

Nella precedente guida abbiamo descritto le regole da rispettare per monitor, spalle, testa e braccia, ora passiamo a mani, ginocchia e piedi.

  • Il polso e le dita della mano devono necessariamente essere rilassati e non assumere posizioni innaturali. Quando la mano impugna il mouse, la postura corretta è la più rilassata possibile e va lasciato spazio libero sul tavolo
  • Quando si usa la tastiera per digitare, i pollici non dovrebbero mai essere piegati sotto i palmi della mani
  • Passiamo alle ginocchia. Queste devono formare un angolo di 90 gradi tra coscie e gambe (lo spazio necessario per consentire di cambiare posizione con frequenza)
  • I piedi devono poggiare sul pavimento o su un poggiapiedi

E' consigliato utilizzare una sedia ergonomica, girevole e regolabile sia in altezza che nell'angolazione. Il piano d'appoggio stabile, deve consentire alla schiena di aderire perfettamente allo schienale e i piedi devono essere ben saldi al pavimento.

Leggete anche la guida come curare la cervicale.

Fonte: repubblica.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI