Come difendersi dal cancro: i punti del Codice europeo

Guida Guida

Il Codice elaborato ed adottato dall'Alto Comitato di oncologi nel 1987, viene periodicamente esaminato da un gruppo di esperti. Ecco tutte le raccomandazioni

Gli esperti sottolineano l’importanza di diffondere il più possibile le regole del Codice europeo contro il cancro.

Ecco le indicazioni che contiene il documento sugli stili di vita utili nella prevenzione contro i tumori

 

  • Non fumare. Meglio smettere se si fuma. Se non si riesce a smettere, non fumare in presenza di non fumatori
  • Evitare l’obesità
  • Fare ogni giorno attività fisica
  • Mangiare ogni giorno frutta e verdura: almeno cinque porzioni. Limitare il consumo di alimenti contenenti grassi di origine animale
  • Moderare il consumo di alcolici limitandosi a due bicchieri al giorno se si è uomo, uno se si è donna
  • Prestare attenzione all’eccessiva esposizione al sole. E’ fondamentale proteggere i bambini e gli adolescenti
  • Osservare scrupolosamente le raccomandazioni per prevenire l’esposizione occupazionale o ambientale ad agenti cancerogeni, incluse le radiazioni ionizzanti

Se diagnosticati in tempo molti tumori sono curabili:

  • Rivolgersi ad un medico se si nota la presenza di un nodulo; una ferita che non guarisce, anche nella bocca; un neo che cambia forma, dimensioni o colore; ogni sanguinamento anormale; la persistenza di sintomi quali tosse, raucedine, bruciori di stomaco, difficoltà a deglutire, cambiamenti come perdita di peso, modifica delle abitudini intestinali o urinarie.
  • Le donne dai 25 anni in su dovrebbero essere coinvolte in screening per il carcinoma della cervice uterina con la possibilità di sottoporsi periodicamente a strisci cervicali. Leggete anche come prevenire il papilloma virus
  • Le donne a partire dai 50 anni dovrebbero partecipare a screening mammografici per il tumore del seno
  • Donne e uomini a partire dai 50 anni dovrebbero partecipare a screening per il cancro colon-rettale
  • Partecipare ai programmi di vaccinazione contro l’epatite B

Fonte: Lega Italiana per la lotta contro i tumori (LILT)

Ogni screening o esame dovrebbe essere fatto all’interno di programmi organizzati, sottoposti a controllo di qualità

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI