Come proteggere la pelle

Guida Guida

La pelle è esposta ad ogni tipo di fattore esterno. Proteggerla è fondamentale: fallo nel modo giusto seguendo questi consigli.

La pelle è ininterrottamente esposta agli agenti esterni: è quindi fondamentale proteggerla da fattori ambientali che potrebbero danneggiarla.

Ecco come proteggere la pelle 

  • Il melanoma è uno dei tumori cutanei a cui si rischia di incorrere se ci si sovraespone ai raggi solari UV. Il rischio aumenta con il numero di scottature avvenute nel corso della vita, soprattutto nell'infanzia e nell'adolescenza.

E' importante sapere che:

  • La vitamina D, alleata per il benessere di ossa, muscoli e sistema immunitario, la si può acquisire anche solo esponendosi per pochi minuti al giorno.

La pelle abbronzata può apparire, sì, più sana, ma l'aspetto non è tutto. Bisogna tenere presente che l'abbronzatura è un meccanismo di difesa della pelle per arginare i danni causati dai raggi ultravioletti (UV)

  • Questo meccanismo di difesa attiva i melanociti, cellule specializzate nella produzione di melanina, che rende la pelle più resistente ai danni immediati come le; ma è importante anche per quelli ritardati nel tempo come il precoce foto-invecchiamento e la cancerogenesi
  • le creme con filtro solare non devono essere utilizzare per poi esporsi al sole senza un limite di tempo, ma bisogna considerarle delle alleate per l'abbronzatura solamente se usate nel modo corretto
  • il fattore di protezione (SPF) deve essere inversamente proporzionale al proprio fototipo; quindi più la pelle è chiara e quindi sensibile ai raggi solari, maggiore deve essere l'SPF. L'utilizzo di creme con filtri solari è fondamentale ma non dev'essere sosituito con le "barriere materiali" che ci difendono dal sole, ovvero indumenti, cappelli, occhiali e zone ombreggiate.
  • gli autoabbronzanti non difendono dal sole; regalano solamente l'effetto cosmetico di una pelle abbronzata ma non la preparano ai raggi solari.
  • Le lampade solari UVA non solo sono un ulteriore rischio per l'insorgenza dei tumori della pelle, ma accelerano anche l'invecchiamento cutaneo provocando un aumento delle rughe e delle macchie
  • Spesso ci si "dimentica" che l'uso delle lampade solari è vietato ai minori di diciotto anni, alle donne in stato di gravidanza, a coloro che soffrono o hanno sofferto di tumori della pelle, ecc. (Decreto 12 maggio 2011, n.110). E', inoltre, sempre consigliabile sentire il parere del proprio dermatologo prima di utilizzarne una.

Photo Credit: © Minerva Studio - Fotolia.com

Fonte: Ministero della Salute

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI