Limone e miele: rimedio lampo contro mal di gola e infiammazione alle tonsille

Guida Guida

Contro mal di gola e tonsille infiammate un aiuto immediato arriva dalla cucina. Scoprite come affrontarli con limone e miele!

Il mal di gola può avere cause molto diverse.

Spesso si tratta di un disturbo associato a un virus semplice come quello del raffreddore. Il microbo, annidato nel naso e nei seni paranasali, può infatti finire fin nella gola e irritare i suoi tessuti.
Altre volte è proprio la gola ad essere il bersaglio diretto dei germi, che siano essi virus oppure batteri, e anche le tonsille possono finire per infiammarsi.

Quando il problema è scatenato da un batterio la soluzione più adatta è, in genere, rappresentata dagli antibiotici ma se ad entrare in gioco è un virus questi farmaci non sono efficaci

Altre volte i microbi non c'entrano nulla e il mal di gola può essere associato a una reazione allergica o a problemi respiratori che restringendo le vie aeree possono irritare i tessuti. In tutti questi casi lenire il dolore è fondamentale per non farsi mettere completamente fuori gioco dalla malattia.

Per farlo bisogna contrastare l'irritazione che colpisce i tessuti di gola e tonsille quando sono disidratati.
Oltre ad alleviare il dolore, una corretta idratazione aiuterà l'organismo ad affrontare un'eventuale febbre e a recuperare i fluidi che possono essere persi sudando o in seguito a episodi di vomito e diarrea.

Non è però detto che l'idratazione passi solo dall'acqua.

Quando si ha mal di gola un rimedio tanto semplice quanto efficace è costituito da una miscela di due ingredienti facilmente reperibili in cucina: il miele e il limone.

L'aggiunta di miele e limone all'acqua rende più piacevole il compito di idratare la gola

I benefici non finiscono però qui.

Il miele aiuta infatti a formare uno strato protettivo sulla superficie della gola e a sedare un'eventuale tosse. Il limone, invece, può aiutare a eliminare il muco.

A trarne un sollievo immediato saranno sia la gola irritata che le tonsille infiammate.

Ecco come preparare un rimedio lampo contro il mal di gola

  • Portate ad ebollizione una tazza d'acqua
  • Aggiungete un cucchiaio di miele e un cucchiaio di succo di limone. Per un rimedio davvero veloce e sempre a portata di mano potete tenere in frigorifero del succo di limone in bottiglia, che può essere conservato perfettamente anche dopo l'apertura fino alla data di scadenza. Fate però attenzione ad acquistare prodotti a base di solo succo naturale come Limmi
  • Mescolate bene
  • Bevete la miscela quando è ancora calda (ma non bollente!). In questo modo ai benefici di miele e limone si aggiungerà quello rilassante sui muscoli della gola.
  • Se, invece, avete la febbre, bevetela fredda: vi aiuterà a sentire meno caldo.
  • Aggiungendo un cucchiaino di zucchero potrete ridurre anche il dolore associato all'infiammazione delle tonsille.

Dato che si tratta di un rimedio istantaneo per alleviare i sintomi del mal di gola può essere necessario berlo più volte al giorno, in base alle necessità.
Se, però, il mal di gola dovesse continuare a ripresentarsi è bene parlarne con il proprio medico: alla sua base potrebbe esserci un problema che richiede trattamenti più specifici.


Credit foto: © ComZeal - Fotolia.com

Quando il mal di gola porta dal medico

In questa stagione, spesso, la causa del mal di gola va ricercata nei bruschi passaggi da ambienti caldi ad ambienti con aria condizionata.
Se il mal di gola è associato alla presenza di placche, se è molto forte o se è associato a febbre, mal di testa, mal di stomaco, linfonodi ingrossati o difficoltà di deglutizione è bene non limitarsi a cercare di combatterne i sintomi, ma rivolgersi al proprio medico per una diagnosi corretta.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI