Come curare il raffreddore in modo naturale

Guida Guida

Curare il raffreddore senza ricorrere alle medicine? Si può, eccome! Scopri come curare i malanni con rimedi naturali e qualche accorgimento.

I rimedi naturali sono, nei casi di piccole patologie come un raffreddore, una valida alternativa o un fortissimo alleato alle medicine tradizionali.

Con il cambio di stagione dobbiamo essere pronti ad affrontare il raffreddore con metodi naturali!

Se desideriamo aumentare le probabilità di non prendere neanche un raffreddore in autunno e in inverno e magari evitare anche l'influenza, consumiamo tanti agrumi rigorosamente di stagione: in autunno tornano le arance italiane e di stagione, arrivano anche i mandarini e i mandaranci.

Appena disponibili, prendiamo l'abitudine di mangiare un frutto ogni giorno per fare la scorta di vitamine (non solo la C), che ci aiuteranno a vincere i malanni stagionali. E' chiaro che più assumiamo vitamine, da tutta la frutta e la verdura, variando il più possibile, più riusciremo a fare fronte agli attacchi del freddo, ma manteniamo un'attenzione ecologica per i frutti di stagione e locali.

Ottimi lenitivi per la gola infiammata sono la camomilla e il miele: preparandoci una tisana calda con camomilla e lasciandola raffreddare un po' avremo un ottimo rimedio per il mal di gola. Con un cucchiaino di miele la nostra camomilla sarà ancora più deliziosa e lenitiva per la gola e passeremo una notte più serena.

  • E' molto importante prediligere la camomilla di coltivazione biologica, soprattutto per i bambini, un modo per preservare la nostra salute a lungo termine e superare il raffreddore con efficacia.

Anche per il miele, occhio alla sostenibilità: è molto facile trovare sugli scaffali italiani mieli del sud-america, quando anche qui da noi il miele prodotto è di ottima qualità e a chilometro zero!

Insomma, anche per i rimedi contro il raffreddore meglio essere sostenibili, per noi stessi e per l'ambiente

Un altro consiglio per superare in breve tempo il raffreddore è bere tanto: infatti la sensazione di spossatezza dovuta ai mali di stagione è spesso dovuta anche alla scarsa idratazione durante la malattia. Consumiamo acqua naturale, evitiamo le bevande gassate e quando ci va di variare facciamolo con succhi di frutta di stagione e spremute.

Foto © drubig-photo - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI