Come proteggere i capelli

Guida Guida

Ecco qualche consiglio per prendersi cura dei capelli

Inquinamento, cloro, sole, stress, sono  alcuni dei tanti nemici dei capelli. Per avere una chioma sana e lucente bisogna prendersene cura con particolari attenzioni.

Ecco come proteggere i capelli

  • Se si vive nelle grandi città dove il tasso di inquinamento è più alto, i capelli vanno lavati più spesso  come nel caso dei capelli grassi. Si consiglia di fare lo shampoo due o tre volta a settimana in quanto il sebo, se lasciato a lungo sulla cute, si impregna di smog e sporco e può irritare il cuoio capelluto peggiorando disturbi come forfora o prurito.
  • Durante lo shampoo si consiglia di effettuare un massaggio sul cuoio capelluto per riattivare la circolazione. Bastano cinque minuti di movimenti leggeri e circolari. Questo servirà per rendere i capelli più forti.
     
  • Tra una stagione e l’altra, specie in primavera, la caduta dei capelli è più accentuata ed è un processo naturale.  Bisogna fare attenzione se la caduta diventa particolarmente abbondante e in questo caso è opportuno rivolgersi ad uno specialista.
     
  • Il sole e la salsedine sono le maggiori cause di indebolimento dei capelli insieme ad un’alimentazione poco equilibrata e povera di vitamine. E’ bene ricordarsi di difendere i capelli dai raggi del sole con prodotti specifici a base di sostanze emollienti e filtri anti UV che prevangano ciocche secche e indebolimento del fusto.
     
  • Per sapere tutto su come prendersi cura dei capelli, leggete anche le guide come ravvivare e rinforzare i capelli sfibrati e cosa mangiare per avere capelli belli e sani


Foto tratta da Flickr via anna_e_linda

Si consiglia di asciugare i capelli tenedo il phon a circa 30 cm di distanza per non aggredire il cuoio capelluto

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI