Come mantenere gli occhi in salute

Guida Guida

Controlli periodici, esercizio, alimentazione: ecco alcuni semplici consigli per mantenere gli occhi sani

Alcune malattie oculari possono manifestarsi senza alcun sintomo e passare inosservate. Un controllo periodico può aiutare a prevenire molte patologie degli occhi.

Ecco qualche consiglio per mantenere gli occhi in salute

 

  • E’ importante fare una visita dall’oculista almeno una volta ogni 1-2 anni se non ci sono difetti refrattivi, altrimenti è bene affidarsi al proprio medico per farsi indicare modi e tempi.
  • È meglio controllare periodicamente la pressione arteriosa e fare regolare attività fisica, in quanto la pressione alta, lo stress cardiaco e vascolare,può causare danni al sistema visivo
  • E’ fondamentale proteggere gli occhi dalla luce solare con occhiali idonei per proteggere la vista dai raggi UVA e UVB
  • Anche l’igiene oculare non va trascurata. Per chi ha gli occhi molto sensibili si consiglia l’utilizzo di garze sterili medicate preconfezionate, utili anche per rimuovere il trucco. Nei bambini, in particolare, l’igiene oculare contribuisce a ridurre il rischio di infezioni, specie per i neonati
  • Anche l’alimentazione ha la sua importanza per mantenere gli occhi in salute. E’ importante idratare l’organismo bevendo almeno 1,5 litri di acqua al giorno. Si consiglia una dieta povera di grassi animali e ricca di frutta e verdura (specialmente a foglia verde)
  • Le vitamine del gruppo B come B6, B12 e acido folico, sono utili per diminuire i rischi d’insorgenza di degenerazione maculare. Si trovano nella carne, nel pollame, nelle noci, negli spinaci, nei fagioli, nei cereali.
  • Leggete anche come proteggere gli occhi dal freddo

Foto tratta da Photopin via Seiho

Per ulteriori consigli visitate il sito della IAPB (Agenzia Internazionale per la prevenzione della Cecità)
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI