Ictus, lo stile di vita protegge le donne

Guida Guida

L'arma migliore contro l'ictus è la prevenzione. Scopri come le donne possono proteggersi con uno stile di vita sano!

L'ictus può avere conseguenze molto gravi e irreversibili.

Il modo migliore per evitarle è la prevenzione. Ma come è possibile ridurre il rischio di ictus?

Nel caso delle donne condurre uno stile di vita sano aiuta a ridurre anche più del 50% la probabilità di avere un ictus

La stima dell'impatto di uno stile di vita sano sul rischio di ictus nelle donne arriva dal Karolinska Instituet di Stoccolma (Svezia), dove Susanna Larsson e colleghi hanno analizzato le abitudini di oltre 31 mila donne di età media pari a 60 anni il cui stato di salute è stato monitorato per circa 10 anni.

Gli aspetti dello stile di vita presi in considerazione sono stati

  • l'alimentazione
  • il consumo di alcol
  • il fumo
  • l'attività fisica
  • l'indice di massa corporea

Le loro analisi, pubblicate su Neurology, hanno svelato che il rischio di ictus diminuisce costantemente per ogni aspetto positivo in più nello stile di vita, fino ad arrivare a ridursi del 54% in chi segue regole salutari in tutti e 5 gli aspetti considerati.

In particolare, un'alimentazione sana riduce del 13% la probabilità di infarto cerebrale.

Questi risultati sono entusiasmanti perché indicano che un'alimentazione e uno stile di vita salutari possono ridurre significativamente il rischio di ictus”, ha commentato Larsson, sottolineando che “queste sono scelte dello stile di vita che le persone possono fare o migliorare”.

Ecco quali sono secondo i ricercatori del Karolinska Instituet le caratteristiche di uno stile di vita salutare

  • L'alimentazione è ricca di alimenti salutari come frutta, verdura e latticini a basso contenuto di grassi
  • Il consumo di alcolici è compreso fra 3-9 drink a settimana
  • L'attività fisica prevede camminate o pedalate per almeno 40 minuti al giorno abbinate a un esercizio intenso per almeno un'ora a settimana
  • Non si ha mai fumato
  • L'indice di massa corporea è inferiore a 25


Foto: © halfbottle - Fotolia.com
Fonte: American Academy of Neurology

L'ictus più frequente

L'infarto cerebrale è la causa dell'80-85% degli ictus. In questo caso l'interruzione del flusso del sangue impedisce all'ossigeno di raggiungere il cervello. L'ictus emorragico è invece causato da un'emorragia a livelli cerebrale.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI