Mal di testa, quando il problema sono le gomme da masticare

Guida Guida

Il mal di testa può essere causato dal consumo di troppe gomme da masticare. Uno studio svela in che modo farlo passare. Scopri come!

Il mal di testa è un nemico molto comune della salute. Nonostante ciò, in alcuni casi trovare un modo per farlo passare non è sempre semplice.

Oggi una nuova ricerca svela che la soluzione potrebbe essere molto più a portata di mano di quanto si potrebbe immaginare.

Gli esperti dell’Università di Tel Aviv, in Israele, hanno scoperto che per far passare il mal di testa potrebbe essere sufficiente smettere di masticare chewing

Lo studio, pubblicato su Pediatric Neurology, ha coinvolto 30 bambini e ragazzi fra i 6 e i 19 anni, tutti accaniti consumatori di gomme da masticare.

Ai partecipanti, che soffrivano di emicrania, è stato chiesto di smettere di masticare chewing per un mese. In questo modo in 19 casi il mal di testa è scomparso completamente e in altri 7 casi il disturbo si è ridotto significativamente.

Quando 20 di questi ragazzi hanno ripreso a masticare gomme sono state sufficienti 2 settimane per veder ricomparire il mal di testa.

Secondo gli autori della ricerca tutto ciò dimostra che “masticare eccessivamente chewing gum può essere associato con il mal di testa cronico e dovrebbe ricevere una maggiore attenzione nella letteratura medica”.

La loro ipotesi è che la masticazione continua sottoponga l’articolazione temporomandibolare ad uno stress eccessivo.

Tutti i medici sanno che l’uso eccessivo dell’articolazione temporomandibolare causa mal di testa”, ha spiegato Nathan Watemberg, primo autore dello studio. “Questo è ciò che succede quando i bambini e i teenagers masticano gomme troppo a lungo”.

Molti casi di cefalea muscolo-tensiva e di emicrania associati all’eccessiva masticazione potrebbero quindi essere risolti o alleviati semplicemente evitando il chewing gum.


Foto: © drubig-photo - Fotolia.com
Fonte: Pediatric Neurology

Curare il mal di testa solo con gli antidolorifici potrebbe essere controproducente. L’uso eccessivo di questi farmaci può infatti peggiorare la situazione, aumentando il dolore. Per questo è bene affrontare il problema affidandosi ai consigli di un medico.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI