Come bruciare di più camminando

Sai che puoi velocizzare il tuo metabolismo... Camminando? Scopri come bruciare più calorie e perdere peso!

Come bruciare di più camminando

Camminare è un'attività naturale per la maggior parte di noi, tanto che è difficile considerarla un'attività fisica vera e propria. Eppure, camminare è uno sport vero e proprio che, se praticato regolarmente, migliora le condizioni fisiche e mentali.

Camminare è un buon modo di bruciare calorie, tonificare i muscoli, sciogliere le articolazioni e migliorare l'elasticità mentale, uno sport che aiuta a perdere peso e a mantenersi in forma.

In un'ora di camminata si possono arrivare a bruciare 350 calorie. Camminare a passo moderato per 30-60 minuti aiuta a dimagrire, a eliminare i grassi accumulati, a definire i muscoli e dare una spinta al metabolismo.

Aumentando la massa muscolare, anche il metabolismo basale aumenta di conseguenza: consumerete più calorie anche a riposo.

Inoltre, camminare è un ottimo modo per iniziare a fare attività fisica, per chi è fuori forma: è un'attività a basso impatto, che aiuta a rinforzare e a guadagnare maggior resistenza allo sforzo.

Per consumare più calorie bisogna aumentare in modo continuo la distanza percorsa e cercare di affrontare percorsi via via più impegnativi. Più a lungo si cammina, più si bruciano calorie.

  • Iniziate perciò prima di tutto ad aumentare la distanza percorsa, prima di lavorare sulla velocità del vostro passo.
  • Terreni difficili, dislivelli, scale e collinette permettono di variare il passo e di coinvolgere diversi gruppi muscolari, lavorando più duramente che non in percorsi semplici, rettilinei, piani.

È decisamente la distanza maggiore a fare la differenza: coprire una grande distanza a un ritmo moderato fa consumare di più che non fare power walking per una breve distanza.

  • Con il tempo si impara a raggiungere il giusto equilibrio tra distanza e velocità, cercando di diventare più veloci e di fare più chilometri, man mano che ci si sente più allenati.

Altri modi per aumentare il consumo energetico camminando:

  • utilizzate dei pesi, per far lavorare i muscoli più intensamente. Ottime polsiere e cavigliere, per avere le mani libere. In alternativa, può andare bene anche uno zainetto in spalla, con dei pesi dentro o semplicemente con quello che serve a scuola o in ufficio.
  • Anche una competizione può aiutare a bruciare calorie, poiché si cerca di andare più veloci e camminare più a lungo. Quindi, camminate insieme agli amici ed esortatevi a vicenda a raggiungere un certo traguardo.
  • Potete inoltre usare le bacchette per camminare, per aggiungere all'allenamento anche il lavoro muscolare degli arti superiori e di schiena e spalle.

 

Infine, ecco qualche altro utile consiglio per tutti, da tenere bene a mente quando camminate:

  • Per i principianti: aumentate il tempo di camminata e la distanza, concentrandovi sul tempo che spendete camminando.
  • Per chi cammina da tempo, cambiate sempre ritmo e tipo di percorso per cercare di bruciare di più.  Aggiungete due o tre allenamenti settimanali di rinforzo muscolare con pesi.
  • Camminate per almeno 30 minuti di seguito.
  • Camminate quasi tutti i giorni, vi farà raddoppiare il consumo energetico.
  • Camminate al 50-70% del vostro ritmo cardiaco massimo.
  • iniziate sempre a passo lento e concludete con dello stretching adatto a chi corre o cammina.

Foto © Halfpoint - Fotolia.com

Camminare è un toccasana per il corpo: diminuisce il irschio di infarto, cancro e diabete.
 

 

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram