Come stare meglio con la ginnastica posturale

Guida Guida

Ritrovare l'equilibrio e migliorare la postura per ritornare in piena forma con la ginnastica posturale!  

La ginnastica posturale prevede un approccio globale alla persona e ha come obiettivo quello di aiutare a ritrovare equilibrio e funzionalità, correggendo le posture errate causate da sedentarietà e posizioni scorrette durante il lavoro e il tempo libero.

La ginnastica posturale non si concentra su precise aree del corpo ma lavora allungando e tonificando in profondità muscoli e articolazioni per rinforzare e prevenire dolori e disturbi

Con la ginnastica posturale si impara a migliorare movimenti e posizioni, prevenendo così l'insorgere di dolori anche cronici, come il mal di schiena, strappi e contratture.

Spesso le posture scorrette portano a problemi sia estetici che funzionali, uniti a stati infiammatori e dolorosi. Guardate anche la serie di video dedicati alla giusta postura su DeAbyDay.tv!
 

  • La ginnastica posturale è adatta a tutti: dai bambini e adolescenti, agli adulti che svolgono lavoro sedentario o che al contrario svolgono lavori pesanti a livello muscolare abbinati però a posture non sempre corrette.
  • Anche per gli anziani e per chi deve fare riabilitazione dopo interventi e infortuni la ginnastica posturale può essere un valido alleato.
  • Gli esercizi di ginnastica posturale sono perfetti al mattino appena alzati, o anche la sera, prima di dormire.


Vi facciamo qualche esempio di esercizio di ginnastica posturale che potete eseguire a casa vostra.
 

  1. In piedi, gambe larghe quanto le anche, ginocchia leggermente piegate: piegatevi in avanti, poggiando i palmi a terra. Non curvate la schiena e non alzate i talloni. Mantenete la posizione per 20 secondi, poi rialzatevi lentamente.
  2. A terra, a quattro zampe, con le braccia larghe quanto le spalle: sollevate la gamba destra e il braccio sinistro, allineandoli con il corpo. Mantenete la posizione per 20 secondi, poi ripetete invertendo gambe e braccia.
  3. Sedetevi a terra, incrociate le gambe e tenete la schiena dritta, con le spalle rilassate. Sollevate le braccia all'altezza delle spalle con i palmi all'ingiù e fate ruotare le braccia, tenendole in posizione. Ora nella stessa posizione spingete le braccia all'indietro, prima con i palmi rivolti in avanti poi con i palmi all'indietro. Ripetete per 30 secondi.

Photocredit: © Yuri Arcurs - Fotolia.com

La rieducazione posturale può essere utile per prevenire l'artrosi, per combattere stati di ansia e per riequilibrare il sistema di sonno-veglia.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI