Come ottenere forza ed energia con lo yoga kundalini

Guida Guida

Alcune posizioni dello yoga sono particolarmente indicate per il rinforzo muscolare e il riequilibrio energetico.

Vi sentite stanche e spossate, senza forza ed energia che vi permetta di godervi le giornate al di fuori del lavoro? Vi costa fatica alzarvi dal letto e vi trascinate pesantemente durante tutto il giorno?

Se la vostra risposta è sì, provate con lo yoga kundalini. T

 

Tra le sue molte proprietà il kundalini yoga è in grado di riequilibrare i centri energetici e risvegliare l'energia cosmica.

Vi proponiamo alcuni semplici esercizi di yoga kundalini. Vi serviranno a recuperare le energie e a sentirvi più forti per affrontare le vostre giornate.

  • Ogni posa va mantenuta per 20 secondi e più a lungo, se riuscite, per favorire il rilascio dell'energia.
  • Tenete gli occhi chiusi e cercate di svuotare la mente da ogni pensiero.

 

  • sedetevi a gambe incrociate e chiudete le mani a pugno, con le punte delle dita che toccano la base delle stesse. Lasciate aperti i pollici come a fare l'autostop e alzate le braccia lateralmente fino a formare un angolo di 60 gradi. Respirate velocemente con il naso, espirando in più riprese. Ripetete per 3 minuti e alla fine portate le braccia sopra la testa facendo toccare i pollici, poi aprite le mani e fate scendere lentamente le braccia a terra.
  • sedute a gambe divaricate, prendete la punta dei piedi con le mani. Se non arrivate alla punta dei piedi afferrate le caviglie o il polpaccio. Inspirate e arcuate la schiena in avanti, sollevando la testa e il petto, poi espirate curvando la schiena all'indietro e chinando il capo sul torace. Ripetete questo movimento a un ritmo sempre più veloce, continuando da 1 a 3 minuti.
  • sedetevi a gambe incrociate. Con le mani sui polpacci, inspirate profondamente sollevando il torace: poi, espirate e curvate la schiena chinandovi sul torace. Iniziate lentamente, e piano piano incrementate il ritmo. Continuate così per tre minuti.
  • sedetevi con le gambe distese davanti a voi. Posizionate le mani dietro di voi all'altezza delle spalle, con le dita rivolte verso i piedi. Sollevatevi sulle braccia mantenendo il corpo dritto, addominali e glutei contratti. Respirate via via più veloce, ed espirando in più riprese per un minuto. Tenete il respiro per 15 secondi poi scendete sul pavimento e rilassatevi.
  • sedetevi sui talloni, con le gambe unite e poggiate le mani sopra le cosce. Intrecciate ora le dita delle mani mantenendo i palmi verso di voi. Fate scivolare le mani verso le ginocchia, espirando; poi, inspirando, tornate con le mani sulle cosce. Inspirate ora sollevando le braccia e tenete il respiro per 15 secondi. Espirando, rilasciate le braccia verso il basso.

 

LEGGETE ANCHE:

LO YOGA DEL RISVEGLIO

YOGA ANTISTRESS

 

KUNDALINI YOGA in Italia

Fate questi esercizi al mattino, prima di andare al lavoro: se avete poco tempo accorciate il tempo di esecuzione di ciascun esercizio. In alternativa potete fare questi esercizi solo nel weekend, come preparazione alla settimana lavorativa o solo nei momenti di maggior stanchezza.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI