Come tonificarsi con il pilates (2a parte)

Guida Guida

Il metodo delle star per tenersi in forma  

Da Sarah Jessica Parker di Sex and The City a Marcia Cross di Desperate Housewife, l'elenco delle star che si affida al pilates per avere un bel corpo, lungo e sempre in crescita.


Movimenti regolari e semplici, senza controindicazioni: il pilates è in grado di restituire una silhouette sottile e armoniosa, oltre a correggere asimmetrie e debolezze croniche.


Con il pilates si ottengono più in fretta i risultati perchè si ha consapevolezza del proprio corpo. È molto stretto infatti il legame tra allenamento fisico ed esercizio mentale: la concentrazione è fondamentale per eseguire bene gli esercizi.

Punto focale del pilates è il "core", ovvero la parte centrale del corpo: addominali, parte lombare, glutei, adduttori. Sono queste le zone su cui si concentra l'allenamento, poichè sono le parti del corpo in grado di dare stabilità al corpo e di ridurre la possibilità di traumi.

Iniziare a praticare pilates è molto semplice: il pilates si pratica a piedi nudi o con calze sottili, e abiti comodi. Gli esercizi più semplici, senza attrezzi, si possono praticare anche a casa. L'importante è trovare il tempo da dedicare all'esercizio, senza distrazioni.

Si può praticare pilates in molteplici occasioni: provate questi esercizi, molto semplici. Attenzione: dovete concentrarvi!

  • Ad esempio, per migliorare la propria postura: mettetevi in piedi con le spalle rilassate. Oscillate avanti e indietro, a destra e sinistra. Cercate di prendere coscienza del corpo, sentendo il peso che si sposta sui talloni e sulle punte. Mettete ora una pallina sotto le dita del piede destro, piegate le ginocchia leggermente: respirate e concentratevi; ora spostate la pallina sotto la pianta del piede, con dita e tallone sollevati; infine, spostate la pallina sotto il tallone.
  • L'esercizio serve per prendere coscienza della propria posizione.
  • Per rilassare i muscoli del collo e delle spalle: mettetevi distese a pancia in su, con le braccia lungo i fianchi. Chiudete gli occhi e concentratevi sulla vostra posizione: sui glutei che toccano a terra, la schiena, le gambe. Ora con le dita della mano destra "camminate" verso il piede: molto lentamente, andate verso il piede e poi, inspirate, tenendo fermo il busto. Tornate indietro e ripetete con la mano sinistra.
  • L'esercizio va ripetuto almeno 5 volte per mano, in modo da rilassare la zona delle spalle e del collo.
  • Per tonificare braccia e pettorali: mettetevi a pancia in su, con le piante dei piedi unite, le ginocchia che toccano terra. Prendete tra le mani un asciugamano appallottolato, tenetelo con entrambe le mani in modo che le braccia siano parallele tra loro. Sollevate le braccia all'altezza dell'ombelico, tenendole distese; spingete le piante dei piedi, una contro l'altra, e contraete i glutei. Ora rilassatevi e spostate le braccia più in alto, sopra il seno. Ripetete la contrazione dei glutei spingendo i piedi uno contro l'altro. Infine, portate le braccia sopra la testa e ripetete ancora l'esercizio.

A presto per altri esercizi di tonificazione con il pilates!

Guardate anche i nostri video sul pilates: ad esempio, ADDOMINALI CON IL PILATES e SPALLE E GLUTEI!

Non lasciatevi trarre in inganno dalla semplicità degli esercizi: ricordate di restare concentrate per tutta la durata dell'esercizio.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI