Come imparare a fare yoga. Asana da sedute: Paschimottanasana

Guida Guida

Paschimot-Tanasana o posizione dell'Occidente per allungare e tonificare la schiena

Paschimottanasana o posizione dell'Occidente coinvolge tutta la parte posteriore del corpo: "Pashima" significa proprio "occidente", che nello yoga corrisponde a questa parte del corpo. Meglio provare ad eseguire Paschimottanasana dopo un po' di riscaldamento con Uttanasana o Utthita Trikonasana.

La posizione dell'Occidente allunga la schiena, tonifica gli organi addominali, migliora la digestione e rinvigorisce la colonna vertebrale.

  • Sedetevi a gambe distese e unite, con i piedi a martello. Inspirando allungatevi verso il cielo poi scendete con il busto verso le gambe, mantenendo la schiena dritta.
  • Portate le mani ai piedi, cercando di rendere la schiena concava, senza ingobbirvi.
  • Per la corretta posizione della schiena, flettetevi partendo dal bacino, attivate i dorsali, allineate il collo con la schiena.
  • Se flettendovi la schiena si curva, fermatevi e cercate di nuovo l'allungamento.
  • Ripetete più volte la flessione, concentrandovi sulla respirazione. Non abbiate fretta: è più importante una corretta esecuzione di una flessione più profonda.
  • Nella posizione finale il busto e la testa sono adagiati sulle gambe: l'addome scende per primo verso le gambe, la testa invece è l'ultima a scendere.
  • Afferrate gli alluci con le mani e mantenete per qualche respiro; appoggiate i gomiti a terra.
  • Quando questa prima posizione finale vi risulterà semplice, potrete proseguire con le mani che tengono la pianta del piede, poi i talloni e infine la mano destra che afferra il polso sinistro, passando oltre la pianta dei piedi.



FOTO Flickr Yogamama


 

Paschimottanasana è controindicata se avete problemi alla colonna vertebrale

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI