Come imparare a fare yoga: Padmasana o posizione del loto.

Guida Guida

Una posizione difficile ma molto efficace per alleviare sciatalgie e dolori mestruali e per mantenere la naturale elasticità delle gambe.  

La posizione del loto o Padmasana è una delle più classiche dello yoga e una delle più complicate da raggiungere. Possono essere necessari anche molti mesi di allenamento per riuscire a praticare questa posizione agevolmente.

Efficace per alleviare sciatalgie e dolori mestruali, la posizione del loto migliora la flessibilità di anche e ginocchia e calma la mente.

Inoltre, Padmasana rallenta la circolazione delle gambe, favorendo la risalita verso l'alto dell'energia.

  • Sciogliete le articolazioni: in posizione Baddha Konasana, afferrate il piede lo stinco destro, sollevando la gamba da terra. Portatela verso il petto, facendo rilassare le tensioni piano piano.
  • Mantenete la posizione per tre respiri, poi appoggiate la gamba a terra e ripetete dall'altro lato.
  • Ripetete 5 volte l'esercizio, per dare tempo ai muscoli di sciogliersi nel modo corretto.
  • Ora sedetevi in posizione Dandasana, con un cuscino sotto ai glutei. Piegate la gamba destra, e posizionate il dorso del piede sulla piega dell'inguine, facendo scendere il ginocchio verso terra e facendo in modo che la pianta del piede guardi il soffitto.
  • Cercate di spingere la punta del piede oltre la coscia, verso il pavimento, mantenendo la schiena dritta e il ginocchio a terra.
  • Mantenete la posizione per alcuni respiri, poi ripetete invertendo le gambe.
  • Proseguite con la posizione del mezzo loto o Ardha Padmasana. Da Dandasana piegate la gamba dinistra, fate scendere il ginocchio a terra e posizionate il tallone contro il perineo. Piegate la gamba destra, fate scendere il ginocchio verso il pavimento con il dorso del piede sull'inguine della coscia opposta. La pianta del piede guarda il soffitto.
  • Mettete le mani sulle ginocchia e mantenete qualche respiro. Poi invertite le gambe e ripetete tutto daccapo.
  • Quando avrete raggiunto con la pratica costante una buona elasticità di fianchi e ginocchia, potrete passare alla posizione finale.
  • Da Dandasana piegate la gamba destra, con il ginocchio sul pavimento e il dorso del piede sulla piega inguinale sinistra. Piegate la gamba sinistra, fate scendere il ginocchio verso terra, portando il dorso del piede sulla piega inguinale destra.
  • Appoggiate il dorso della mano sulle ginocchia, indice verso pollice, chiudete gli occhi e respirate. Controllate che il peso sia distribuito equamente che le spalle siano rilassate e la colonna distesa.
  • Chiudete gli occhi e concentratevi sulla respirazione, allungando gradualmente i tempi di permanenza in posizione.
  • Sciogliete la posizione e sdraiatevi in Savasana.


FOTO Flickr Odysseyfx

Evitate questa posizione in caso di problemi alle ginocchia e alle caviglie. Il loto in India simboleggia bellezza e purezza: quella del loto è la posizione ideale, punto di partenza per la meditazione.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI