Come dimagrire sui fianchi: esercizi da fare a casa

Guida Guida

Rimodellare i fianchi è un'impresa non da poco! I cuscinetti tendono ad accumularsi proprio lì. Scopri come dimagrire sui fianchi con un workout mirato.  

Fianchi, punto vita, pancia, glutei, parte alta delle cosce: sono queste le zone più critiche per il corpo femminile, dove più spesso si accumulano cuscinetti e si forma la cellulite.

Per dimagrire sui fianchi, dovete esercitare gli addominali, i glutei e i muscoli lombari, in fondo alla schiena

Torsioni e flessioni del tronco sono utili a preparare i muscoli agli esercizi di tonificazione: come rilassamento e stretching finale, allungate i muscoli delle gambe, del tronco e della schiena.

  1. Fate questi esercizi 3 volte alla settimana.
  2. Per iniziare fate 10-15 minuti di esercizi, poi aumentate fino a 30.
  3. Ripetete gli esercizi 3 volte.
  • Mettetevi in piedi di fianco a un muro o a una sedia. Appoggiate la mano destra al muro, con il braccio morbido: ponete la mano sinistra sul fianco sinistro e sollevate la gamba sinistra, senza sbilanciarvi. Eseguite il movimento lentamente per sforzare maggiormente i muscoli: potete anche usare una cavigliera o una banda elastica da agganciare alla caviglia destra e a quella sinistra.
  • Fate 10-15 ripetizioni per gamba.

Con questo esercizio tonificate i glutei, i tensori della fascia lata (fianchi) e gli addominali laterali.

  • In piedi con le gambe leggermente divaricate, mettete le mani sui fianchi e scendete lateralmente a destra, tenendo il busto dritto. Non dovete piegarvi in avanti nè ruotare il busto. Il movimento deve essere lento, per esercitare correttamente i muscoli; ripetete anche a sinistra.
  • Fate 15 ripetizioni per lato, in 3 serie da 5.
  • L'esercizio tonifica gli addominali obliqui e trasversali.

Munitevi di due manubri, due pesi, o due bottiglie da mezzo litro piene e di uno step o di un gradino. Posizionatevi lateralmente allo step o al gradino: iniziate con il lato sinistro. Appoggiate il piede sinistro sullo step o sul gradino, e flettete leggermente entrambe le gambe; il busto si inclina leggermente, il collo e la testa rimangono dritti, con lo sguardo davanti a voi.

  • Salite sul gradino o sullo step con la gamba sinistra, distendete la gamba e rimanete in appoggio sulla gamba distesa: distendete la gamba destra e sollevate il busto in posizione eretta. Le braccia seguono i movimenti delle gambe. Tornate in appoggio con entrambi i piedi flettendo gambe e busto e ripetete il movimento.
  • 15 ripetizioni per gamba.
  • L'esercizio coinvolge i muscoli glutei, i muscoli anteriori della coscia, i muscoli tensori della fascia lata e i piramidali.

Nel prossimo post altri esercizi per i fianchi! Nel frattempo, allenatevi per ridurre la cellulite: esercizi per i glutei e per le cosce!


Foto © Masson - Fotolia.com

Da tenere presente

Gli esercizi specifici allenano e tonificano i muscoli, aumentando la massa magra a discapito del grasso, ma è l'esercizio aerobico la miglior strategia per prevenire e curare la cellulite.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI