Come dimagrire unendo kettlebell e kickboxing - parte 2

Guida Guida

Bruciate calorie con i movimenti della kickboxing uniti al kettlebell, per muscoli al top!

Vi farà bruciare più calorie di quanto possiate consumarne correndo o facendo arrampicata: kickboxing e kettlebell uniti insieme creano un workout intenso ad alto consumo calorico.

Ogni esercizio del piano di allenamento tonifica e scolpisce i muscoli, ridefinendo la vostra silhouette.

In 20 minuti di allenamento arrivate a consumare circa 300 calorie: il segreto sono esercizi ad alto coinvolgimento muscolare da ripetere senza sosta per un minuto.
 

  • Fate attenzione alle posizioni: non incurvate la schiena, state rilassate con le spalle. Usate la contrazione degli addominali per mantenere la posizione corretta.
  • Fate 5 minuti di riscaldamento per iniziare:  corsa sul posto, cyclette, saltelli a gambe aperte.
  • Rilassatevi per un minuto tra un round e l'altro.

Iniziate con i primi esercizi del workout kettlebell+kickboxing>> poi proseguite con gli esercizi che vi illustriamo qui sotto! Andiamo!
 

  • In piedi, con le gambe larghe quanto le anche, il kettlebell tenuto con le mani davanti al petto, andate in affondo all'indietro con la gamba destra.
  • Tornate a gambe distese, sollevate la gamba destra in avanti, piegando il ginocchio, fino ad avere la coscia parallela al pavimento, poi piegatevi in avanti, distendendo le braccia verso il pavimento, e la gamba destra dietro di voi.
  • Formate quindi una linea retta con schiena e gamba destra.
  • Tornate alla posizione iniziale e ripetete 30 secondi, poi invertite le gambe e fate altri 30 secondi.
  • Muscoli coinvolti: addominali, glutei, gambe

 

  • In piedi, gambe larghe più delle spalle, punte dei piedi all'esterno.
  • Scendete in posizione di squat, tenendo il piede destro in appoggio e il sinistro appoggiato solo sulla punta.
  • Il kettlebell va tenuto ad altezza petto.
  • Tornate in posizione di partenza, invertite le gambe e ripetete.
  • Alternate le gambe per un minuto.
  • Muscoli coinvolti: cosce, glutei, polpacci

 

  • Sedetevi con le ginocchia piegate, i piedi in appoggio, tenendo il kettlebell ad altezza petto.
  • Abbassate la schiena verso il pavimento, appoggiandola mano mano tutta fino alle spalle: contemporaneamente distendete le braccia verso il pavimento, sopra la testa, e sollevate le anche per fare una linea retta con il corpo.
  • Tornate sedute, con la schiena a 45 gradi, e ripetete così per un minuto.
  • Muscoli coinvolti; petto, schiena, addominali, glutei e braccia


Foto PhotoXpress©.shock

Controllate le posizioni perchè con il peso del kettlebell nelle mani rischiate di incorrere in strappi o stiramenti.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI