Come snellire le braccia

Volete snellire e tonificare le vostre braccia? Per snellire le braccia a prova di abito, ecco alcuni semplici esercizi.

Come snellire le braccia

Le braccia sono una parte importante del corpo e con l'estate tornano allo scoperto con canotte, abitini e camicette. Tonificare e snellire le braccia è il nostro obiettivo: la prova costume ci aspetta!

 

La cellulite può accumularsi anche sulle braccia: bevete molta acqua e fate regolarmente i vostri esercizi.

 

Per tonificare e snellire le braccia siate costanti nel vostro allenamento e ripetete gli esercizi 15 volte in 4 cicli. Potete fare questi esercizi tutti i giorni o a giorni alterni. Alcuni esercizi servono anche per le spalle.

  • In piedi, con le gambe leggermente divaricate e i piedi paralleli, incrociate le dita delle mani con i palmi verso l'alto. Inspirate ed estendete le braccia al di sopra della testa. Piegate il busto a destra, mantenendo le braccia tese ed espirando. Tornate poi al centro, e ripetete sul lato sinistro.
  • In piedi, con le gambe leggermente divaricate e i piedi paralleli, impugnate due bottiglie d'acqua e distendete le braccia lateralmente tenendo i palmi delle mani verso l'alto. Inspirando portate le braccia verso l'alto e poi espirando riportatele in in posizione laterale e ripetete.
  • In piedi, con le gambe leggermente divaricate e i piedi paralleli, impugnate due bottiglie d'acqua e stendete le braccia in alto, tenendo fermi i gomiti; piegate le braccia, portando le bottiglie verso la testa, poi tornate verso l'alto.
  • In piedi, con le gambe leggermente divaricate, appoggiate il palmo della mano sinistra al muro o su un appoggio, in modo da essere comode mantenendo la schiena dritta; con l'altra mano impugnate la bottiglia d'acqua. Tenete questo braccio disteso lungo il fianco e poi tirate su il braccio piegando il gomito, con la mano all'altezza dell'ascella. Tornate alla posizione iniziale. Ripetete anche con l'altra mano.
  • In piedi, tenete una bottiglia di acqua con la mano destra e distendete sulla testa il braccio destro, mentre la mano sinistra sostiene il gomito destro. Piegate il gomito e abbassate la mano dietro la testa, fino a toccare la schiena e poi tornando alla posizione di partenza. Ripetete con l'altro braccio.

Foto © Valeriy Lebedev - Fotolia.com

 

Curate anche la bellezza delle braccia: dopo la doccia stendete un buon olio o una crema idratante e fate regolarmente lo scrub, insistendo sulle parti più ruvide come i gomiti.

 

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram