Come fare sport per dimagrire

Guida Guida

Dimagrire non è semplice: per dimagrire bisogna fare esercizio nel modo giusto, mangiare correttamente e rinforzare i muscoli.

Dimagrire è una cosa, rimanere in forma un'altra. Se vi interessa dimagrire, sappiate che il 60 per cento dipende da cosa mangiate, e il 40 per cento dall'attività fisica.

Con la sola attività fisica si rimane in forma: per dimagrire, però, bisogna abbinare un'alimentazione controllata.

Mai strafare: meglio allenarsi bene a giorni alterni piuttosto che male tutti i giorni, con il rischio di incorrere in infortuni per sovraccarico. L'ideale, in un programma per dimagrire, è perdere 500 grammi a settimana, per non rischiare di perdere oltre al tessuto adiposo anche quello muscolare.


Fondamentale per dimagrire e avere dei muscoli sodi e tonici è fare esercizi di tonificazione: se la massa muscolare aumenta, aumenta anche il metabolismo. Ovvero, avere più muscoli significa bruciare di più, anche a riposo.

Il segreto per dimagrire e restare in forma è proprio l'aumento del metabolismo a riposo, perchè ciò consente di bruciare più in fretta ed evitare i fastidiosi accumuli adiposi.


Per massimizzare l'efficacia del vostro allenamento, dunque, iniziate con esercizi di tonificazione, concentrandovi sulle zone che più vi interessano: addominali, se il vostro problema è la pancetta; braccia e spalle se avete bisogno di snellire e tonificare questa zona del corpo; pettorali se vi serve dare tono e rinvigorire il seno; esercizi per i glutei e le gambe se volete rinforzare questi muscoli e così via.

Durante l'allenamento, dovete tenere sotto controllo le vostre pulsazioni cardiache: è necessario che siano sempre in un range pari al 60-75% della vostra frequenza massima. La frequenza cardiaca massima varia in base all'età: ad esempio a 20 anni è 200, a 30 è 190 e a 40 è 180 (stiamo parlando di pulsazioni al minuto).

 

Monitorare la frequenza cardiaca è fondamentale per permettere al corpo di usare i grassi come benzina.

 

Facciamo un esempio semplice: 4 minuti di attività fisica con frequenza al 90%, 3 minuti di recupero, con attività con frequenza al 70%. Il tutto ripetuto 4 volte. Come vedete, non serve allenarsi per ore, per avere dei risultati.

E ora un esempio pratico: la corsa a interval training
Allenatevi almeno 15-20 minuti in tutto. Iniziate con un minuto di corsa con frequenza cardiaca al 90% della vostra frequenza ottimale e uno di camminata a ritmo sostenuto con frequenza cardiaca al 70%. Man mano che procedete con l'allenamento potrete alternare corsa veloce e corsa lenta, rispettando sempre la frequenza cardiaca ottimale.

 

COME FARE SPORT PER DIMAGRIRE - SECONDA PARTE

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI