Come si gioca a beach tennis

Guida Guida

Il beach tennis è uno sport a tutti gli effetti, che si pratica in spiaggia d'estate e in palestra d'inverno.

Il beach tennis è uno sport vero e proprio, nato quasi per gioco ma che oggi conta atleti importanti: divertente ma faticoso, il beach tennis prende il meglio del tennis e della pallavolo, in un concentrato dinamico e veloce. Questa disciplina è candidata a diventare una disciplina olimpica.

Per iniziare a giocare a beach tennis, prendete un maestro: vi insegnerà i fondamenti tecnici e le tattiche di base. Poi potrete anche decidere di andare avanti imparando il resto in modo autodidatta.

 

Velocità, intensità e ottimi riflessi caratterizzano questo sport spettacolare, che prevede allenamento e sforzo ad alta intensità.

 

L'ideale per cominciare a giocare a beach tennis è, naturalmente, una spiaggia. Basta una racchetta e una pallina e un campo da beach tennis, spesso presente negli stabilimenti balneari in tutta Italia.

Nei mesi freddi, invece, si può praticare il beach tennis nelle palestre dotate di un campo da pallavolo: esistono inoltre dei circoli di beach tennis dove ci si può allenare.

Per giocare a beach tennis, vestitevi in maniera comoda, con delle scarpe che aderiscono al terreno, dalla suola flessibile, che consentono una buona ventilazione e movimenti veloci.

Nel beach tennis si possono giocare incontri singoli (meno frequenti, perchè faticosi) o, più frequentemente, incontri doppi.

 

Il portale sul beach tennis in Italia

Giocare a beach volley

(Foto FLICKR)

Curiosità

La pallina da beach tennis è la stessa del tennis, fatta in gomma e rivestita in lana o altre sostanze analoghe, e deve essere omologata. Le palle vengono portate dall'organizzatore delle gare ma è l'arbitro a decidere quali usare.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI