Come prepararsi a una corsa a ostacoli - settimana 2

Guida Guida

Seconda parte degli esercizi da fare per superare una corsa a ostacoli: siete pronte? Allenatevi con noi!

Allenarsi per una corsa a ostacoli non è affatto semplice, ma anzi piuttosto faticoso e complicato.

Probabilmente, se non siete ben allenate, vi ci vorrà del tempo per ottenere buoni risultati e per completare con successo l'allenamento.

Se perciò avete passione, tempo e costanza, allora provate a cimentarvi con l'allenamento per la corsa a ostacoli!

Si tratta di un allenamento intenso e faticoso, che potete provare anche se non volete fare una corsa a ostacoli ma solo per misurare la vostra forza e resistenza!

Continuiamo allora con il workout della settimana 2, dopo avervi proposto quello della settimana 1.
 

  • Tutti i workout sono da 40 minuti, compreso il riscaldamento da 5 minuti.


Lunedì
PBP corsa 400 metri, 20 push up, 30 mountain climber, corsa 400 metri, 20 squat con salto, 20 crunch V-sit. Ripetete la sequenza fino a raggiungere i 35 minuti.

Martedì
PBP Corsa 400 metri, 20 push up, 20 squat, corsa 400 metri, 50 mountain climber, 5 pull up, corsa 400 metri, 20 burpee, 15 squat con salto. Ripetete fino a raggiungere i 35 minuti di allenamento.

Mercoledì
AR

Giovedì
PBR: corsa 400 metri, 20 salti in alto, corsa 400 metri, 10 monkey bars, park bench routine 12-10-8-6-4-2, corsa 400 metri, pull up finché ce la fate, 1 minuto di posizione dell'asse. Ripetete fino ai 35 minuti.
Monkey bars: dovete trovare una scaletta orizzontale al parco, dove potervi appendere con le mani e "camminare" in avanti, rimanendo sospese.
Pull up: appendetevi a una barra orizzontale e tiratevi su con tutto il corpo, piegando i gomiti.

Venerdì
IV corsa da un chilometro e mezzo, con intervalli 4-3-4-3, e un chilometro e mezzo di corsa a ritmo blando.

Sabato
AR

Domenica
riposo

Foto @ Spartan Race

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI