Fare hot yoga fa male? Le ricerche dicono di no

Guida Guida

Yoga ad elevate temperature: farà davvero bene? O ci sono dei rischi? Le ricerche confermano che fare hot yoga è sicuro! Scopri perché.

Hot yoga è la disciplina dello yoga portata in un ambiente umido e caldo. Spesso ci si è chiesti se allenarsi a così elevate temperature faccia bene, faccia male o non abbia alcun effetto.

Disidratazione, colpi di calore, danneggiamento dei muscoli: potrebbero essere i possibili rischi dell’allenamento ad alte temperature. Ma valgono anche per l'hot yoga?

No: almeno così dice l’American Council on Exercise (ACE) che ha di recente condotto una ricerca che fuga ogni dubbio!

Non ci sono differenze nell’aumento della temperatura corporea né nel ritmo del cuore, tra lezioni di yoga normale e lezioni di hot yoga

Quando si fa hot yoga, come sempre succede quando ci si allena ad elevate temperature, è necessario rimanere ben idratati e controllare eventuali segni di surriscaldamento: ma le ricerche condotte hanno confermato che mentre una maggiore sudorazione può far sentire a chi pratica hot yoga una maggiore fatica fisica, il ritmo del cuore è lo stesso se comparato a quello di chi pratica una lezione di yoga normale.

Rinforzo dei muscoli, flessibilità, bilanciamento e riequilibrio corpo-mente: l'hot yoga ha gli stessi benefici dello yoga

  • Lo studio si è incentrato sugli effetti dell’hot yoga sul ritmo del cuore e sulla temperatura corporea in 20 persone, maschi e femmine, relativamente allenate
  • Durante lo studio i partecipanti indossavano un monitor per il ritmo del cuore e uno per testare la temperatura corporea
  • È stata registrata la temperatura corporea prima dell’inizio di una classica lezione di yoga e poi ogni 5 minuti durante la classe di yoga e infine dopo la lezione
  • Il ritmo del cuore è stato registrato ogni minuto durante la lezione
  • Dopo 24 ore gli stessi partecipanti hanno preso parte a un’altra lezione da 60 minuti, identica in tutto tranne che per la temperatura della stanza: si trattava in questo caso di hot yoga
  • Temperatura e ritmo del cuore sono stati misurati nello stesso modo.

I risultati? Le uniche differenze tra le due classi sono state riscontrate nella percezione della fatica fisica: in una lezione di hot yoga i partecipanti hanno sentito maggiore fatica e sforzo fisico.

Fare yoga ha notevoli benefici sul corpo e sulla mente, e praticamente nessun rischio: a patto di essere allenate e di non forzare il corpo oltre i propri limiti. In più, nel caso dell'hot yoga, è necessario bere tanto, prima, durante e dopo la lezione.

Foto © pressmaster - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI