iWatch Apple pronto nel 2014

Guida Guida

Rileverà battiti cardiaci e livello di ossigeno nel sangue oltre a "fare i conti" del vostro allenamento. Ecco come sarà l'atteso iWatch

Speciali sensori ottici posti sul retro dell'orologio, a diretto contatto con il polso, servirebbero a misurare il livello di ossigeno nel sangue e i battiti cardiaci. Si tratta di una specie di fotocamera che "fotografa" il sangue che scorre e, tramite una luce led, determina i vari parametri del sangue.

L'utilizzo dei sensori ottici nell'iWatch lascia prevedere quindi uno smartwatch leggero e sottile, aderente al polso.

  • Ci aspettiamo uno smartwatch che servirà come accessorio per l'iPhone e altri strumenti che funzionano con il sistema operativo iOS (iPad e iPod ad esempio), dando accesso immediato a funzioni comuni, senza dover nemmeno togliere dalla borsa gli altri "device"
  • iWatch incorporerà un numero di sensori e caratteristiche software proprie, per poter funzionare anche in maniera separata dagli altri apparecchi

Il progetto dell'iWatch è ancora alle sue fasi iniziali, perciò si tratta prevalentemente di (poche indiscrezioni). Eccone qualcuna sull'aspetto estetico e funzionale del futuro smartwatch di Apple:

  • avrà un display da 1.5 pollici e potrebbe far girare una versione completa di iOS
  • probabilmente presenterà un display in vetro zaffiro: Apple ha di recente firmato un accordo con GT Advanced che porterà l'azienda ad accelerare la produzione di vetro zaffiro, noto per la sua lunga durata
  • Sensori e biometrica giocheranno un ruolo chiave nell'iWatch
  • L'iWatch potrebbe avere tra le sue funzioni: controllo del ritmo cardiaco, misurazione della qualità del sonno, conteggio e tipologia dei movimenti, monitoraggio dei livelli di glucosio del sangue
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI