Come ottenere un bel corpo con il budokon

Guida Guida

Arti marziali, yoga e meditazione per un corpo tonico e zero stress

Insieme all'ex compagno Brad Pitt è stata eletta il corpo più "hot" tra le star over 40: Jennifer Aniston e Brad Pitt sono stati infatti decretati da un sondaggio i quarantenni più in forma di Hollywood.

I segreti di Jennifer Aniston per rimanere così in forma sono una dieta a prevalenza proteica e a scarico di carboidrati, associata a un'attività fisica varia e costante, che va dal nuoto alla corsa, dallo yoga al Budokon.
 

Il Budokon è un'arte marziale e una pratica sportiva ottima per tonificare i muscoli, bruciare calorie, scaricare lo stress e imparare il controllo del corpo.

 

Inventato nel 2000 da Cameron Shayne, uno tra i personal trainer più in voga tra i divi di Hollywood, il Budokon abbina per la prima volta un'arte marziale a yoga e meditazione.

Lo scopo del Budokon è insegnare a conoscere e sfruttare le proprie capacità fisiche, emotive e intellettuali per migliorare le proprie performance e bilanciare ogni campo del comportamento umano.


I sei pilastri del sistema Budokon sono infatti: pensieri, emozioni, rapporti personali, ambiente, nutrizione e fitness, ovvero sei delle dinamiche più importanti della nostra vita.

Nella lezione di Budokon si inizia con lo yoga, si passa alla fase di combattimento chiamata budo e si termina con la meditazione, per rilassare corpo e mente.

Due sono le pratiche centrali della lezione: la parte yogica e la parte budo. Le due parti dipendono l'una dall'altra e si completano a vicenda. Con lo yoga - Iyengar e Ashtanga in particolare - ci si focalizza sul controllo, sulla calma, sul potere, sulla precisione. Diversamente dalle pratiche di Hatha Yoga non si lavora solo per migliorare la forza e l'elasticità, ma si cerca l'allineamento completo del corpo e la fluidità dei movimenti.

La parte Budo invece è una combinazione di tecniche a terra e in piedi tratte principalmente da karate, jiu-jutsu e tae kwon do in un combattimento simulato, che ha l'obiettivo di scaricare le tensioni e tonificare tutta la muscolatura, in particolare gambe, glutei, addominali e lombari.

La parte finale della lezione è la meditazione zen, che ha l'obiettivo di rilassare: ci si siede a terra a gambe incrociate per recuperare forza ed equilibrio.



Il sito internazionale del BUDOKON


FOTO FLICKR Budokonandbeyond

Un cammino spirituale

Budokon in giapponese significa "cammino spirituale del guerriero": non è solo un metodo di allenamento ma un modo di vivere, di camminare, di muoversi, un vero e proprio stile di vita.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI