Come funziona il jazzercise

Guida Guida

Il jazzercise è un buon metodo di allenamento e tonificazione. Al ritmo della musica jazz, il jazzercise è un modo divertente di fare sport e tenersi in forma.  

Jazzercise combina elementi di danza jazz a un programma di resistenza fisica, con movimenti di pilates, yoga e kickboxing: un allenamento davvero completo e un programma di fitness efficace per tutti. Con ben 600 calorie bruciate in una lezione di un'ora, al ritmo di buona musica!

 

Colpi di kickboxing per dare sfogo allo stress, esercizi di pilates per allungare i muscoli, posizioni yoga per stimolare la concentrazione e favorire il rilassamento muscolare. Nel complesso, la lezione di jazzercise è un allenamento completo, divertente e molto intenso.

 

Con il jazzercise si migliora il tono muscolare e la flessibilità; grazie ai movimenti combinati, migliora l'equilibrio e la coordinazione.

 

Inoltre, la pratica del jazzercise serve a potenziare forza e resistenza.

Non da ultimo, l'umore migliora, e si esce da una lezione di jazzercise con un pieno di adrenalina, grazie all'utilizzo delle hit del momento come musiche che danno ìl ritmo all'allenamento.

La lezione di jazzercise inizia, come tutte le attività fisiche, con un po' di riscaldamento. A seguire, una fase di lavoro cardiovascolare a ritmo di musica, che rinforza cuore e polmoni e migliora la resistenza allo stress.

Dopo la "fase cardio", nella lezione di jazzercise segue la fase di tonificazione, che rinforza e tonifica tutte le fasce muscolari. L'uso di piccoli pesi serve ad aumentare l'intensità della lezione.

Al termine della lezione di jazzercise, si procede con una fase di raffreddamento e rilassamento, che stimola la flessibilità muscolare, e permette al fisico di tornare ai ritmi pre-allenamento.


FOTO FLICKR

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI