Come scegliere l'allenamento per il fisico a clessidra

Guida Guida

Se avete un corpo formoso e tutte curve come la bella Scarlett Johannson, vi serve un workout che le valorizzi al massimo! Provate i nostri esercizi!  

Formose come Marilyn Monroe e Scarlett Johannson? Il corpo a clessidra non passa inosservato: fianchi abbondanti, seno generoso e curve super femminili.

Se avete un corpo tutte curve dovete allenarvi per non perdere tonicità e non accumulare rotolini, salvaguardando le vostre curve

Vi proponiamo perciò un mix di cardio e rinforzo muscolare che vi aiuterà a migliorare la forza muscolare e a valorizzare le curve.

Come? Scopriamolo insieme!

  • Allenatevi 3 volte a settimana, fate una serie di ciascun esercizio senza riposo tra un movimento e l’altro
  • Fate il circuito 3 volte in tutto
  • Alternate questa routine con due o 3 giorni di cardio pura, da 30 a 60 minuti
  • Vi serve uno step o un gradino e un paio di manubri

Iniziamo con un paio di pesi nelle mani: mettetevi a fianco di un gradino o di uno step, con il piede destro sul suo centro. Abbassatevi in squat, tenendo i pesi davanti alle spalle, con i palmi verso il basso.
Distendete le gambe, portando il piede sinistro sullo step e spingendo in alto le braccia. Tornate in posizione di partenza e ripetete: fate 3 serie da 10 con la gamba destra e 3 con la sinistra.

Sempre con i pesi nelle mani, mettetevi questa volta davanti allo step: mettete il piede destro al suo centro e abbassatevi in squat, con i pesi sotto le spalle e i palmi che si guardano. Distendete le gambe, portando il piede sinistro sullo step, mentre spingete indietro le spalle piegando i gomiti all’indietro.
Tornate alla posizione di partenze. Ripetete 3 serie da 10 con la destra e poi altre 3 con la sinistra.

Ora sdraiatevi in posizione di flessione appoggiando i piedi sullo step con le punte e le mani leggermente più larghe delle spalle. Contraete gli addominali e scendete con le braccia in flessione; cercate di mantenere il corpo disteso e in linea. Fate 3 serie da 15 ripetizioni.

Ora in piedi, dietro lo step, con le braccia ai lati: portate il piede destro sopra lo step e saltate portando il ginocchio sinistro davanti alle anche e facendo muovere le braccia avanti e indietro. Atterrate morbidamente con il piede destro sullo step e abbassate il piede sinistro a terra. Tornate anche con il piede destro a terra per completare l’esercizio. Ripetete con la gamba destra per 3 serie da 15 e poi con la sinistra altrettante volte.

Sedetevi sul bordo dello step, con le mani in appoggio, esterne alle anche. Piegate le gambe di 90 gradi, con i piedi in appoggio sui talloni. Sollevate le anche, spingete le spalle verso il basso e andate in avanti con i piedi di qualche passo. Ora piegate i gomiti e abbassate le anche verso terra mentre sollevate la coscia sinistra verso il petto. Distendete le braccia e abbassate la gamba sinistra per tornare alla posizione di partenza. Alternate le gambe a ogni ripetizione: fate 3 serie da 15.

Infine, sdraiatevi a terra, tenendo due pesi nelle mani e piegando il ginocchio sinistro  con il tallone appoggiato sullo step; la gamba destra è distesa verso l’alto con il piede a martello. Allargate le braccia lateralmente, piegando i gomiti e sollevate le anche verso l’alto mentre le braccia si distendono verso l’alto con i palmi in avanti. Controllate bene il movimento e tornate alla posizione iniziale. Fate 3 serie da 10 ripetizioni con una gamba e 3 serie con l’altra.

FOTO Deabianart.org

Muovetevi molto, per non accumulare rotondità in eccesso soprattutto su fianchi e parte alta delle cosce: mantenete le vostre curve toniche e definite tenendovi in allenamento costante.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI