Come capire che sei troppo attaccata a lui

Guida Guida

Non ti rendi conto di essere troppo attaccata a lui? Ecco quali sono i segnali che dovrebbero metterti in guardia.

Essere troppo attaccata al proprio uomo non fa mai bene. Perché? Beh prima di tutto perché i maschi odiano sentirsi braccati e soffocati (e chi potrebbe amare questo d'altra parte? Nemmeno la maggior parte delle donne), hanno bisogno dei loro spazi e della loro libertà. E poi perché essere troppo attaccati al nostro lui fa male a noi stesse per prime.

E' importante cercare di costruire una vita autonoma, conservare sempre una buona dose di indipendenza, sia affettiva che economica

Se non avete capito di cosa si stia parlando, provate a leggere quali sono i segnali che individuano un attaccamento eccessivo nei suoi confronti e vi renderete conto se il vostro atteggiamento può essere incluso all'interno di questa casistica oppure no.

1) Parlate sempre di lui: citarlo e nominarlo di continuo oppure raccontare spesso di lui possono essere sintomi di grande amore ma, all'estremo, anche sintomi del fatto che lui è l'unico termine di paragone rispetto al resto del mondo. Siete sulla cattiva strada.

2) Siete tristi se lui non c'è: come già detto, la propria vita non deve dipendere totalmente da quella del partner. Non si può andare in “depressione” se lui è assente per un breve periodo o addirittura per qualche ora. Bisogna coltivare interessi a prescindere dal partner.

3) Siete troppo gelose: non solo gelosia di altre donne ma gelosia in generale, anche dei suoi amici. Volerlo sempre tutto per sé, impedendogli di coltivare la sua vita sociale non porterà ad altro che a fargli avvertire un senso di soffocamento e lo porterà all'insofferenza nei vostri confronti. Lasciatelo libero, non ingabbiatelo.

4) Lo cercate continuamente: telefonate, sms, chat, social... Braccarlo costantemente, cercando di capire i suoi movimenti, di scovare probabili tradimenti o solo per sapere cosa sta facendo in ogni istante in cui non siete insieme, lo farà scappare a gambe levate: capirà che non avete alcuna fiducia nei suoi confronti.

E una relazione non si basa forse sulla fiducia reciproca?

Credit foto © nicoletaionescu - Fotolia

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI