Come affrontare insieme la dolorosa perdita di un bambino

Guida Guida

 La perdita prematura del proprio figlio, può minare il rapporto di coppia. Ecco come  poter superare quel momento così difficile per entrambi.

Perdere un figlio. Non ci sono parole per descrivere il dolore, il trauma del momento: la gioia e l'emozione del test di gravidanza , che in un attimo si colora e poi la tristezza, la rabbia e la delusione, perchè tutto può svanire improvvisamente.

Statisticamente parlando, 1 su 3 sono le coppie che subiscono un aborto spontaneo: le cause posso essere tante, ma sta di fatto che si tratta di un vero e proprio trauma, soprattutto per la donna che lo subisce e poi per la coppia.

Chi si trova a dover superare un'esperienza simile, non sempre riesce da sola: in alcuni casi, si richiede il parere di un esperto, perchè la donna che perde un bimbo in modo spontaneo, inizia a pensare di non essere in grado di avere figli o di avere una qualche patologia che le impedisca di portare a termine la gestazione.

Questa serie di problematiche psicologiche, del tutto giustificate, inevitabilmente si riversano e "pesano" come un macigno sul rapporto di coppia che, se non ben saldo, potrebbe frantumarsi in mille pezzi.

Occorre allora, far comprendere alla donna che un aborto spontaneo è prevalentemente un evento del tutto naturale, che può accadere, soprattutto se si tratta della prima gravidanza.

In seguito alla perdita spontanea di un bimbo, la donna si sente colpevole di aver fatto qualche cosa di errato, provocando la morte prematura del feto. Non è così. L'aborto spontaneo, è un evento naturale che non si può prevedere.

In questa difficile circostanza, è importantissimo il comportamento dell'uomo: deve essere molto paziente e, soprattutto, molto comprensivo nei confronti della propria compagna, facendo in modo di aiutarla a pensare che, molto presto, potrà diventare una mamma fantastica.

Foto © RioPatuca Images - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI