Come eliminare i punti neri dal viso (prima parte)

Guida Guida

Combattere i punti neri è un problema con cui molte persone devono fare i conti. Ecco i consigli di DeabyDay.

I punti neri ti affliggono e il sogno di una pelle di seta ti sembra sempre più lontano? Non preoccuparti, oggi ti diamo qualche dritta per combattere i punti neri!


Innanzitutto, come si formano i punti neri? Quando i follicoli dei peli si intasano con sebo e cellule morte, si crea un tappo nei pori della pelle. A contatto con l’aria, questi residui si ossidano e diventano neri.

Attenzione, però, i punti neri non sono un segno di scarsa igiene, anche se lavarsi poco può peggiorare la situazione. Imparare a rimuoverli è molto importante perché si formano continuamente, non importa quanto tu tenga pulito il viso. A ogni modo questo inestetismo affligge più comunemente la zona T, cioè naso mento e fronte, dove il sebo è prodotto in maggiore quantità.


Ci sono diversi metodi per trattare i punti neri. In commercio troverai molte creme e trattamenti creati apposta per combatterli, ma non è la sola via da battere. Infatti, non è detto che tu debba fare per forza affidamento ai cosmetici chimici, ci sono molte alternative naturali facili e sicure da usare.

Nella seconda parte della guida ne vedremo alcune!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI