Come realizzare un half bun

Guida Guida

Non preoccupatevi troppo di avere i capelli in ordine questa estate. È di moda l’half bun.

Avrete notato che in quest’ultimo periodo in molte amano sistemare i capelli in maniera abbastanza "selvaggia".
Niente forcine per tenerli in ordine, niente righe perfette, perché tutto viene lasciato un po’ al caso. Attenzione, però, perché quando si tratta di moda non si fa mai nulla a caso!

L’half bun, per esempio, è l’ultimo trend in fatto di hair styling e di casuale non ha proprio nulla.
Si tratta di un mezzo raccolto caratterizzato da uno chignon molto morbido.
Possono farlo in particolare le ragazze che hanno i capelli molto lunghi perché sulla mezza lunghezza non funziona molto bene e lo chignon viene piccolo e stretto.

L'half bun sta bene soprattutto a chi ha capelli fini e leggermente ondulati. Non è adatto ai capelli ricci

L’effetto del raccolto spettinato è molto naturale e nulla ha a che fare con le acconciature ben strutturate realizzate dalle abili mani di un parrucchiere. È comunque molto femminile ed elegante nel suo genere.
L’half bun può essere adattato ad ogni tipo di look, ma sta particolarmente bene con lo stile boho-chic.

Ma come si fa l'half bun?
È molto semplice. Basta raccogliere la parte superiore dei capelli in maniera molto casuale, senza pettine e senza disegnare linee ben precise.
Poi con un semplice elastico si realizza una coda più o meno stretta che si trasforma in chignon con l'aiuto di qualche forcina o con un altro elastico.
Se delle ciocche restano libere o vengono fuori dallo chignon poco importa, anzi meglio. L’effetto sarà ancora più naturale.

Photo: thefashiontag.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI