Capelli, wavy style: onde protagoniste della Primavera/Estate

Guida Guida

L'effetto wavy è tra le tendenze di stagione, sia con i capelli lunghi che con quelli corti. Ecco come realizzare della onde impeccabili.

Onde su onde, onde a più non posso: con l'arrivo della Primavera/Estate dimenticatevi i capelli lisci e piatti e date largo spazio al volume e all'effetto ondulato. Che i capelli siano corti o lunghi, infatti, non importa, la regola è una sola: wavy style!

Ma come vanno portati i capelli ondulati questa primavera?

Con i capelli lunghi:

  • lasciateli sciolti in onde selvagge, oppure legateli in una coda di cavallo di media altezza, pettinateli con la riga in mezzo e, se sta bene sul vostro viso, aggiungete una frangia sfilzata

Con i capelli corti:

  • i tagli corti portati in onde voluminose sono sbarazzini, sensuali, ideali per dare movimento al viso con l'arrivo della primavera. Anche il bob - che è il taglio del momento - nella versione wavy style è ancora più cool.

E come si realizzano onde voluminose come quelle di Jennifer Lawrence o di Belen Rodriguez?

Ci sono diversi modi:

  • Se i vostri capelli sono già mossi, potete usare una spuma per capelli e asciugarli con diffusore a testa ingiù
  • Se i vostri capelli sono lisci, potete provare con la piastra molto calda, attorcigliando intorno alla placca di metallo una ciocca per volta
  • Se volete delle onde molto voluminose, potete provare con il triferro, uno strumento che si scalda come una piastra e che se passato sui capelli (ciocca dopo ciocca) realizza un effetto wavy impeccabile

Altrimenti c'è sempre il metodo della carta stagnola che non fallisce mai!

Credit: nuzza11 - fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI