Come fare la corona di trecce: la pettinatura dell'estate

Guida Guida

La corona di trecce è un'acconciatura raffinata e particolare, ideale per tenere in ordine i capelli anche d'estate. Ecco tutti i passaggi per realizzarla.

Doppie, africane, alla francese, a spiga, fino alle ultimissime boxer braids: le trecce non passano mai di moda e sono l'acconciatura ideale per tenere in ordine i capelli anche d'estate. Se, però, siete stanche delle trecce che vi toccano le spalle e che oscillano quando camminate, se state cercando qualcosa di più raffinato e originale, la soluzione migliore (e anche una delle più trendy dell'Estate 2016) è la corona di trecce.

Se pensate che realizzare una coroncina di trecce sia difficile, vi sbagliate: basta seguire questi passaggi!

Cosa occorre:

  • spazzola
  • pettine
  • elastici
  • forcine
  • lacca

Le trecce a corona, anche chiamate trecce ad aureola, proprio perché cingono il capo, si possono realizzare solo con chiome lunghe dalla spalla in giù

I passaggi:

  1. Spazzolare i capelli in modo da togliere eventuali nodi
  2. Dividere i capelli al centro, tracciando una riga con l'aiuto di un pettine e fermare con un elastico o con un fermaglio una delle due parti, per poter lavorare comodamente con l'altra
  3. Partendo dalla nuca, prendere 3 ciocche e iniziare la treccia con metodo alla francese che salga verso la parte alta della testa, andando a prendere, pian piano, tutti i capelli.
    Attenzione: durante l'intreccio, bisogna tirare bene i capelli ed evitare che fuoriescano ciocche, per questo, prima di iniziare, si può passare un po' di olio di semi o di crema per capelli sulla chioma, ma senza esagerare
  4. Legare la prima treccia con un elastico
  5. Prendere la parte dei capelli ancora sciolta e realizzare la stessa treccia alla francese ma, questa volta, partendo dalla fronte a scendere fino alla nuca
    legare anche questa treccia con un elastico
  6. Fissare le due trecce intorno al capo con l'ausilio di alcune forcine, nascondendo le punte sotto le trecce
  7. Basterà un po' di lacca fissante a far resistere a lungo la tua corona di trecce

E con qualche piccola ciocca lasciata sciolta o con l'aggiunta di qualche nastro colorato, a seconda dell'occasione, potrai rendere ancora più particolare la tua corona di trecce!

Credit: hairsdvisor.com
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI