Come lavare i capi bianchi

Il bianco è un colore puro e brillante che, in fatto di vestiti, rischia di perdere il suo splendore lavaggio dopo lavaggio. Ecco come detergere correttamenti i bianchi, per regalare ai propri vestiti un aspetto perfetto.

Come lavare i capi bianchi

Lavare correttamente i propri capi d'abbigliamento è un gesto fondamentale. Spesso, nel trattare i capi di colore bianco, vengono a crearsi numerose problematiche: impariamo a lavarli correttamente per far durare il colore a lungo, più bello e brillante.

I gesti fondamentali..

Anzittutto è chiaro, ma è meglio ribadirlo, che per mantenere a lungo il colore bianco dei propri abiti è bene lavarli sempre separati dagli altri colori, per non creare mix pericolosi e per non danneggiare la purezza del colore. A mano o in lavatrice, bisogna prestare tantissima attenzione.
Ecco quindi qualche accorgimento per salvaguardare il colore:

- Per mantenere il colore più vivo, aggiungi due cucchiai di bicarbonato al normale detersivo.

- Candeggina sì o no? Dipende! E' vero che agisce smacchiando, ma minaccia anche il tessuto. Anzittutto non tutti i materiali resistono al candeggio. Meglio consultare prima le indicazioni per il lavaggio e, in caso di macchie visibili, utilizzarla come prettattante ma solo in posa sulla macchia da eliminare.

- Un'altra idea fai da te? Versa nella vaschetta per il detersivo, all'interno della lavatrice, mezzo bicchiere di aceto bianco. Otterrai capi brillanti e anche un utile effetto anti-calcare.

Chi ama la moda deve saper anche prendersi cura dei propri capi e il lavaggio è un passo fondamentale da prendere sempre sul serio. Solo così i bianchi brilleranno a lungo.

 

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram