Come scegliere il fondotinta

Guida Guida

Il fondotinta è una delle componenti di maggiore importanza per creare un maquillage perfetto. Uniforma l’incarnato, maschera eventuali imperfezioni e aiuta ad ottenere un aspetto migliore. Tutto questo solo se sappiamo qual è la formula adatta al nostro tipo di pelle! Ecco come scegliere il fondotinta adatto.

Il fondotinta è una delle componenti di maggiore importanza per creare un maquillage perfetto. Uniforma l’incarnato, maschera eventuali imperfezioni e aiuta ad ottenere un aspetto migliore. Tutto questo solo se sappiamo qual è la formula adatta al nostro tipo di pelle! Ecco come scegliere il fondotinta adatto.

Ci sono tre parametri fondamentali da prendere in considerazione nella scelta della fondazione perfetta:

-Il colore della pelle: la pelle infatti ha una componente o maggiormente gialla o maggiormente rosata. E’ importantissimo capire a quale delle due categorie appartiene la nostra.

Scegliere un fondotinta molto rosato quando si ha invece una pelle tendente all’olivastro è un errore terribile, che può contribuire solo a creare uno sgradevole effetto poco naturale.

-La consistenza: le principali sono due, una l’estremo dell’altra, ovvero la polvere o crema compatta o il fluido , più o meno liquido.

La consistenza regola l’effetto finale del look quindi va scelta con cura ma non solo: ricordati di non eccedere mai nell’applicazione o l’effetto cerone sarà in agguato.

-L’effetto desiderato: nella scelta del fondotinta è bene aver chiaro il risultato che si vuole ottenere. Coprire occhiaie o imperfezioni, illuminare il colorito, minimizzare le rughe, eliminare lucidità ed eccesso di sebo. Al giorno d’oggi vi è un fondotinta che risponde ad ogni esigenza. E’ bene testare (per questo sono perfetti i campioncini) e farsi consigliare da rivenditori esperti ciò che è più adatto alla propria pelle.

Detto questo veniamo al come soprire quale nuance fa per noi. Ci sono tanti falsi miti o tante scuole di pensiero differenti circa “la prova” della nuance adatta: c’è chi lo testa sul dorso della mani o all’interno del polso.

In questo senso è bene affidarsi ad una parte del corpo il più possibile simile al viso per constatare che il colore non sia distante da quello naturale.

Per questo l’ideale sarebbe applicarne una piccola quantità sulla mascella, in corrispondenza del collo o sul collo stesso. Se ti trovi in difficoltà e non sai quale tonalità scegliere tra due, scegli sempre la più chiara: la potrai scaldare con del blush o una lieve terra, mentre se la scegli troppo scura rischi di creare il già sopracitato effetto maschera!
Queste sono le regole basilari per evitare un acquisto di cui potresti pentirti! Nella seconda parte di questa guida affronteremo un altro grande dubbio: come applicare bene il fondotinta.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI