Come vestirsi a Pasqua: le regole da seguire

Guida Guida

Stai pensando al tuo look di Pasqua? Ecco alcune dritte per non sbagliare scegliendo colori e accessori giusti.

Come vestirsi a Pasqua? Il tempo è incerto, non hai fatto ancora il cambio stagione e non sai se scegliere tra un look invernale o uno più primaverile. Meglio optare per una via di mezzo e tenere a mente alcune regole.

Il look di Pasqua deve essere gioioso, colorato e fresco!

Ecco qualche utile spunto

  • Vietato vestirsi di nero: il nero è un colore molto invernale e più indicato per la sera, a Pasqua puoi osare con qualcosa di più chiaro e vivace
  • Obbligatorio sfoggiare un abito nuovo: l'abito nuovo a Pasqua ci vuole ed è meglio che sia primaverile
  • Dai spazio ai colori pastello (giallino, rosa, pesca, verde, carta da zucchero)
  • Gli accessori devono occupare un posto di rilievo: abbina correttamente scarpa, borsa e foulard (leggi qui come indossare il foulard in primavera)

Se festeggerai la tua Pasqua andando a messa e poi al pranzo con la famiglia, dovrai trovare una via di mezzo tra sobrio e vivace!

  • No agli scolli esagerati o alle gonne troppo corte, l'ideale è un tubino beige o cipria, con una giacca in contrasto abbinata agli accessori, o una gonna a palloncino (tanto di moda nelle ultime stagioni) sui toni dei beige, abbinata ad una blusa colorata e ad una décolleté in vernice.

Sei più tipo da pantaloni?
Tranquilla, la moda propone dei modelli davvero perfetti per il tuo look di Pasqua. Eccone 3 con i quali sarai sicura di non sbagliare:

  1. pantaloni culotte
  2. pantaloni a zampa d'elefante
  3. pantaloni cropped

Un ultimo consiglio: non dimenticare di portare con te un trench o un piumino leggero, visto il tempo incerto, e di tenere in borsa un paio di ballerine comode e fashion.

Foto drubig-photo - Fotolia.com
 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI