Peekaboo bang: onde vintage tra i capelli

Guida Guida

Si chiama Peekaboo bang: è l'acconciatura del momento. Da Veronica Lake a Reese Witherspoon un intramontabile classico dell'hairstyling. Ecco come realizzarlo.

Non c'è red carpet o passerella che non veda sfilare l'acconciatura più glamour degli ultimi tempi, ovvero il Peekaboo bang. Morbide onde divise da una riga laterale molto profonda che lascia cadere i capelli su una spalla lasciando l'altra scoperta.

Questa pettinatura risale agli anni 40 ed era la preferita della bellissima star hollywoodiana Veronika Lake. Oggi è tornata di gran moda e le celebrities di tutto il mondo la prediligono per le occasioni più mondane.

La versione originale prevedeva il ciuffo quasi davanti agli occhi, ma è stata rivisitata dai più famosi hairstylist del momento che la propongono in modi diversi. 
Alcuni lasciano molto scoperta la fronte creando una specie di onda che alza il ciuffo alla radice per scoprire lo sguardo. Altri puntano sul volume più che sulla distribuzione delle ciocche, e altri ancora eccedono con gel e lacca per un effetto molto compatto e regolare.

Il Peekaboo bang è un'acconciatura che sta bene a tutte e si adatta anche ad outfit non eccessivamente eleganti rendendoli molto femminili e di carattere.

Proviamo a realizzare questa pettinatura in casa. È più semplice di quanto possiate immaginare. 

Ecco quali sono i passaggi fondamentali:

  • Asciugare naturalmente i capelli senza spazzola o piastra e realizzare una netta riga laterale
  • Cotonare leggermente solo le punte e applicare la lacca
  • Con una piastra realizzare delle onde su ciocche abbastanza grandi e fissarle con la lacca
  • Portare il ciuffo al lato del viso e sulla spalla e raccogliere l'altro lato dei capelli dietro l'orecchio, magari anche con una forcina
  • Fissare l'acconciatura con lacca e lucidante
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI