Come servire il pranzo e disporre gli ospiti a tavola

Guida Guida

Sia che si tratti di un pranzo formale o tra amici è importante osservare le regole principali per servire correttamente i propri ospiti a tavola. 

Quando inviti a pranzo amici o conoscenti devi cercare di far sentire a proprio agio i tuoi ospiti e nel contempo riuscire a fare una bella figura.

Nei pranzi formali quando non hai molta familiarità con i commensali è preferibile servire il pranzo “alla russa” ovvero porgergli il piatto già riempito sempre da sinistra. Dopo ogni portata le posate e i piatti usati vanno invece tolti da destra, uno per uno, senza sovrapporli.

Nei pranzi informali cioè tra amici, parenti e conoscenti puoi invece optare per il servizio “alla francese” dove i commensali si servono da soli passandosi i piatti di portata.

E’ bene tenere presente che vino e acqua vanno serviti da destra e il pane va disposto sul tavolo in un cestino con pinza o su appositi piattini, solo la momento di servire i secondi piatti e non prima. Caffè e liquori vanno invece serviti alla fine del pranzo o meglio ancora durante il momento di relax in salotto.

A dare inizio al pranzo deve essere sempre la padrona di casa togliendo il proprio tovagliolo dalla tavola e appoggiandolo sulle ginocchia: non deve mai essere augurato “buon appetito".

Qualora gli ospiti siano molti e il tavolo di cui si dispone non è in grado di accoglierli tutti è meglio optare per un buffet con tartine, stuzzichini dolci e salati e un paio di portate calde

Anche la disposizione degli ospiti è fondamentale per un pranzo ben riuscito: in linea generale bisogna cercare di fa sedere vicino persone che possano conversare piacevolmente tra loro su argomenti di interesse comune.

La conversazione va introdotta dai padroni di casa che devono dunque trovarsi a capotavola o al centro dei due lati lunghi e dovranno avere al loro fianco sulla destra l’ospite maschile e femminile di maggior riguardo mentre sulla sinistra gli ospiti di secondaria importanza.

Potendo si deve cercare di alternare uomini e donne separando le coppie sposate d a qualche tempo e mantenendo vicine quelle recenti. Se è presente un ospite straniero si dovrebbe affiancarlo con qualcuno in grado di palare la sua lingua e metterlo così a proprio agio.

Foto © Sergejs Rahunoks - Fotolia.com

Segnaposti

Secondo il galateo i segnaposti vanno disposti sul tavolo apparecchiato solo se si superano gli otto ospiti.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI