Come coltivare la canna da fiore

Guida Guida

Voglia di piante tropicali? La Canna da Fiore potrebbe fare al caso vostro: impara a prendertene cura seguendo semplici consigli  

Dalle zone tropicali e subtropicali di America e Asia, ecco la canna da fiore, con 55 specie specie diverse e vari tipi di ibridi che vanno dal mezzo metro a circa 1,5 metri di altezza, con rami grandi e foglie verdi o rosse.
I fiori, a pannocchia, sono di vari colori, e si sviluppano in maniera ampia.

Ecco come coltivare la canna da fiore

Si coltivano molto facilmente in esterno, soprattutto nelle aiuole. Il periodo migliore per piantarle è tra aprile e giugno: attenti però alle temperature, non devono esservi freddi troppo intensi.

E' importante che il terreno sia ricco di sostanza organica per una fioritura migliore, che otterremo anche togliendo i primi fiori, così che quelli successivi crescano meglio.


Attenzione al freddo!

Tra i 18 ed i 25 °C la pianta vive benissimo, soprattutto se ben esposta al sole, attenzione però, come detto, alle basse temperature: mai scendere sotto i 7 °C o la pianta ne risentirà duramente.

Durante i mesi caldi, bagnate con regolarità la terra che deve essere sempre umida (ma senza ristagni), in questo modo lo sviluppo sarà migliore.

A fine settembre, inizio ottobre, tagliate la pianta ad un'altezza di circa 20 centimetri ed eliminate i fiori appassiti.

Attenzione alle larve delle farfalle ed ai nematodi, possono causare problemi, da risolvere con prodotti specifici.
 

photo credit: The Brit_2 via photo pin cc

Quando comprarla?

Fate attenzione! La Canna da Fiore va comprata in primavera e solo se è già presente almenoun germoglio!
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI