Come coltivare le primule

Guida Guida

La primavera è lontana, ma se non volete farvi cogliere impreparati, ecco una guida utile che vi insegna a piantare le primule.  

Si va verso la stagione fredda, ma se non volete farvi cogliere impreparati all'arrivo della prossima primavera, ecco che in questa guida vediamo come coltivare le primule, fiori primaverili per eccellenza e molto semplici da curare.

Crescita spontanea e tanti colori diversi caratterizzano questo bel fiore, che non ama un'esposizione diretta ai raggi solari, quindi posizionatelo correttamente a mezz'ombra (se in casa, lontano da caloriferi e finestre troppo esposte).

Potete piantare la primula in autunno (o a inizio inverno), infatti non teme il freddo anche se è sempre meglio coprire il terreno con foglie secche.

Se coltivate in casa, rinvasate ogni due anni, scegliendo un vaso man mano più grande dando modo alle radici di svilupparsi senza problemi.

Il terreno deve essere umido ma senza ristagni d'acqua, portatori di parassiti e malattie. La concimazione (con prodotti azotati), invece, va fatta a inizio anno.

Buon lavoro!

Meglio i semi

Per far crescere il numero delle piante, usa i semi, meglio se nel mese di marzo.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI