Come spostare i mobili

Guida Guida

Durante le pulizie domestiche o piccoli cambiamenti nell’arredo spesso capita di dover spostare mobili più o meno pesanti. Ecco come spostarli senza rovinare i pavimenti!

Durante le pulizie domestiche o piccoli cambiamenti nell’arredo spesso capita di dover spostare mobili più o meno pesanti: il rischio che si corre più frequentemente, oltre a farsi male alla schiena sollevando i mobili, è quello di rovinare i pavimenti rigandoli. Esistono tuttavia dei rimedi pratici, semplici da attuare che ti permetteranno di spostare qualsiasi mobile senza danneggiare i tuoi pavimenti, vediamo come.

Un metodo molto usato consiste nel far scivolare un tappeto sotto il mobile da spostare e trascinarli entrambi verso la nuova posizione, in caso i mobili non troppo pesanti sarà sufficiente usare uno straccio o un vecchio maglione di lana.

Straccio, maglione o tappeto vanno posti esattamente tra pavimento e piede del mobile: è meglio inserire i panni sotto tutte e due le gambe nella parte che sarà fatta scivolare mentre le altre due gambe andranno tenute sollevate.

Un'altra pratica soluzione implica l’uso di pattine per pavimento inserirete sotto i piedi del mobile: talvolta è però necessario usare un’apposita leva per sollevare il mobile in modo da poter far scivolare con più facilità le pattine sotto i piedini.

Per evitare che oltre ai mobili anche le sedie possano rigare i pavimenti conviene applicare sotto i piedi dei feltrini oppure avvitare o inchiodare dei gommini facendo in modo che viti o chiodi non sfiorino il pavimento.

Se noti che un mobile non è dritto, ti basterà inserire delle zeppe per raddrizzarlo: non è sempre facile trovare la zeppa della giusta dimensione, tuttavia in commercio puoi trovare zeppe inclinate e segmentate da far scivolare sotto il mobile per poi staccare la parte eccedente.

 

Per sedie con gambe in metallo utilizza dei manicotti di gomma chiusi ad un’estremità.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI