Come eliminare correttamente la cenere del camino

Guida Guida

E’ importante eliminare correttamente la cenere del camino per prevenire possibili incendi domestici: le braci ancora vive possono originare altre fiamme.

La cenere del caminetto va eliminata con attenzione se si vogliono evitare eventuali incendi: è possibile infatti che le braci nascoste sotto la cenere siano ancora vive e in grado di riaccendersi.

Prima di iniziare a rimuovere le ceneri aspetta che il fuoco sia spento del tutto quindi prendi una pentola, inserisci un colapasta e versa dell’acqua: il livello del liquido dovrà bastare a coprire completamente i pezzi di legno e la cenere che metterai in ammollo.

Aiutati con una paletta di metallo per versare la cenere nell'acqua e lascia in ammollo il tutto per almeno una decina di minuti in modo che l'acqua penetri per bene spegnendo la brace completamente.

Procedi poi con l’estrarre il colapasta dall’acqua e fallo sgocciolare, dopodiché appoggialo su una teglia e butta l’acqua sporca rimasta nella pentola. A meno che tu non decida di gettare il tutto tra i rifiuti togli dalla cenere rimasta nel colapasta i pezzi di legno e usa il rimanente come fertilizzante per il terreno.

In alternativa puoi usare la cenere per arricchire il compost: aggiungine piccole quantità e vedrai che il compostaggio, soprattutto delle bucce di agrumi, si velocizzerà.

Se invece vuoi spegnere la brace all'interno del caminetto aspetta che le fiamme si spengano del tutto: potrai rendertene conto avvicinando la mano e sentendo se ancora si sprigiona calore oppure no.

Una volta appurato che le braci si siano spente completamente ricoprile con della sabbia e lascia che il tutto riposi per una notte intera.

Ricorda di non versare mai dell’acqua sulle braci per accelerare il processo di spegnimento perché oltre a provocare dei danni alla struttura rischierai anche di riempire la casa di fumo e biossido di carbonio.

Una volta rimossa la cenere approfittane per pulire il camino passando le superfici con uno straccio imbevuto di una soluzione di acqua molto calda a cui avrai aggiunto due tazze di aceto bianco.

Foto © Alterfalter - Fotolia.com

Guanti di protezione

Quando spegni la cenere del camino indossa dei guanti protettivi a tenuta termica, per proteggerti da eventuali bruciature.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI