Come riparare un davanzale di legno

Guida Guida

Di solito i davanzali nelle case di moderna costruzione sono in pietra oppure costruiti con mattoni e rivestiti con piastrelle, è raro trovare ancora dei davanzali in legno a meno che non si tratti di finestre di una dimora antica. Nel caso dovessi ripararne uno per la presenza di una spaccatura o di una crepa ecco alcuni consigli su come fare.

Di solito i davanzali nelle case di moderna costruzione sono in pietra oppure costruiti con mattoni e rivestiti con piastrelle, è raro trovare ancora dei davanzali in legno a meno che non si tratti di finestre di una dimora antica. Nel caso dovessi ripararne uno per la presenza di una spaccatura o di una crepa ecco alcuni consigli su come fare.

Innanzitutto devi controllare le condizioni generali del legno affondando un punteruolo: se questo entra facilmente significa che il legno è marcio e ti toccherà eliminare con uno scalpello tutta la parte marcia fino ad arrivare al legno sano e solido. Se c’è della vernice che si scheggia asportala completamente servendoti di una spatola da pittore ma stai attento a non segnare il legno buono sottostante.

Procedi ora a stuccare i buchi e le crepe con un prodotto specifico a base di resina sintetica: in genere questo prodotto è costituito da due componenti che vanno mischiate prima dell’uso. Una volta saturati tutti i difetti, procedi a livellare la resina fino a renderla uniforme con la superficie circostante servendoti di una levigatrice orbitale e infine passa alla stesura della vernice o di un impregnate per proteggere il legno.

Nella parte inferiore i davanzali in legno presentano una scanalatura, appositamente studiata per impedire che l’acqua piovana, scorrendo lungo il davanzale, possa arrivare a toccare e bagnare il muro: con questo stratagemma l’acqua, quando arriva alla scanalatura, gocciola immediatamente verso il basso. Spesso questo solco si ostruisce per via dello sporco o dei residui di vernice è quindi opportuno pulirlo di frequente servendosi di un cacciavite per rimuovere la sporcizia accumulata.

E’ sempre una buona cosa effettuare una periodica manutenzione dei davanzali in legno, stuccandoli e dipingendoli con dell’impregnante al fine di prevenire possibili forature, spaccature o altri danni: solo in questo modo il davanzale in legno durerà più a lungo.

Se noti tanti buchini significa che il legno è tarlato: provvedi quindi a iniettare appena possibile del prodotto antitarlo nei fori.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI